Per Efsa non restano dubbi: la xylella causa il disseccamento

Pubblicate le conclusioni di uno studio condotto sia in serra che in campo aperto. Confermato il nesso di causalità tra batterio e malattia

LECCE – Secondo l’autorità europea per la sicurezza alimentare non ci sono dubbi: la xylella fastidiosa è la causa primaria del disseccamento rapido dell’ulivo.

L’Efsa ha pubblicato le conclusione dello studio condotto da esperti del Cnr, dell’Università di Bari e del laboratorio Basile Caramia di Locorotondo attraverso una sperimentazione sia in serra che in campo aperto.

Il nesso di causalità sancito dai risultati entra