Ennesimo suicidio nel Salento: si toglie la vita a soli 35 anni

Si è impiccato per farla finita un giovane di Zollino, trovato ormai senza vita nella serata di ieri. La salma restituita ai famigliari

Foto di repertorio

ZOLLINO – Ha deciso di togliersi la vita, di farla finita impiccandosi. Quando lo hanno trovato, per lui non vi era più nulla da fare. Il cuore di un 35enne, residente a Zollino, aveva ormai cessato di battere.

La tragica scoperta nella serata di ieri, nel giardino dell'abitazione della vittima, nel comune grico. Il medico, sopraggiunto assieme al personale sanitario, non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo.

Sul posto, per i rilievi di rito, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Maglie. La salma del 35enne, al termine degli accertamenti previsti dalla legge, è stata restituita ai famigliari perché possano restituirgli l’ultimo, disperato saluto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina e sostanza da taglio disseminate in casa, insospettabile nei guai

  • Villa confiscata fin dal 2015, ma lui era sempre lì: sgombero forzato

  • Rapina un uomo per una collana, ma a 100 metri ci sono i carabinieri: presa

  • Costrette a prostituirsi anche con il maltempo, in manette lo sfruttatore

  • Preoccupazione per il vento delle prossime ore: allerta “gialla” sul Salento

  • Il giallo del piccolo Mauro: ascoltati per ore i genitori in una località segreta

Torna su
LeccePrima è in caricamento