Estorsione e colpi di arma all’autosalone: due sconteranno pena in carcere

Un 44enne e un 47enne, rispettivamente di Matino e di Racale, sono stati accompagnati a Borgo San Nicola dove espieranno la reclusione per vecchi reati

I carabinieri di Casarano

MATINO – Sono due gli arresti eseguiti, nelle ultime ore, dai carabinieri della compagnia di Casarano. Nelle ultime ore, i militari di Matino hanno stretto le manette ai polsi di Aldo Delle Castelle, 44enne del posto noto alle forze dell’ordine, poiché hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della repubblica di Lecce.delle castelle aldo-2

L’uomo dovrà scontare quattro anni di reclusione per alcuni precedenti reati legati all’estorsione, presso il carcere di Lecce. I carabinieri di Racale, inoltre, hanno accompagnato nell’istituto penitenziario di Borgo San Nicola anche Salvatore De Lorenzis, operaio 46enne di Racale e anche lui noto. De Lorenzis dovrà scontare una pena di un anno, 10 mesi e 27 giorni di reclusione. de lorenzis-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel 2011,  De Lorenzis  ha esploso 4 colpi da arma da fuoco verso un autosalone  del luogo, attivando subito le indagini da parte dei militari del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casarano e dei colleghi di Taviano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Giovane leccese aggredisce a pugni e manda in ospedale militare barese

  • Non solo Covid, pronto soccorso preso d’assalto. Medici e infermieri stremati

  • In primavera tornano le formiche: come combattere l'invasione in casa

  • Orrore in casa: tenta di dare fuoco alla moglie con liquido infiammabile

Torna su
LeccePrima è in caricamento