Fa avance a un anziano e gli ruba i soldi: a processo una 41enne

Disposto il giudizio immediato nei riguardi della galatinese Sonia Mighali. Ma la donna, già coinvolta in passato in casi simili, ha chiesto il rito abbreviato condizionato al suo stesso ascolto

GALATINA - Avrebbe adescato un uomo col doppio dei suoi anni per spillargli soldi e di questo Sonia Mighali, 41 anni di Galatina, dovrà risponderne dal banco degli imputati.

Inizialmente l’accusa che, lo scorso ottobre, determinò il suo arresto era di circonvenzione di incapace, poi riqualificata dal Tribunale del Riesame (interpellato dall’avvocato difensore Carlo Gervasi) in quelle di truffa e furto aggravato. Sono queste le contestazioni contenute nel decreto di giudizio immediato firmato dal giudice Cinzia Vergine, con il quale è stato fissato per febbraio l’inizio del dibattimento dinanzi al giudice della prima sezione penale Alessandra Sermarini.

Ma, la donna, già coinvolta in passato in vicende simili, ha chiesto di essere giudicata col rito abbreviato condizionato dal suo stesso ascolto per dimostrare che le cose non sono andate secondo la denuncia sporta dal nipote dell’anziano ai carabinieri della stazione di Galatina. Con questo, stando all’accusa, Mighali avrebbe mostrato disponibilità sessuale e avrebbe cercato di impietosirlo raccontandogli i suoi problemi familiari, facendosi consegnare diverse somme di denaro, in un’occasione pari a 150 euro, in un’altra a 80.

In altre tre circostanze, invece, i soldi li avrebbe prelevati direttamente dal portafogli dell’uomo, mentre lo intratteneva seduta sulle sue gambe, inserendoli poi nelle scarpe. Saranno questi gli episodi (avvenuti nell’agosto 2019) oggetto del processo che, come anticipato, qualora venisse accolta la richiesta dell’imputata, si celebrerà col rito abbreviato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Vino adulterato: dopo i sigilli in estate, maxi sequestro probatorio

  • Violento scontro fra auto: un uomo d’urgenza in ospedale con un trauma alla schiena

Torna su
LeccePrima è in caricamento