Fermato a Melendugno nonostante il foglio di via, nei guai attivista No Tap

Un 20enne è stato denunciato per la violazione degli obblighi imposti, tra cui il divieto di ritorno nel comune di Melendugno

LECCE – Nei suoi confronti è stato emesso un foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Melendugno. Ieri sera, verso le 22.30, un attivista No Tap, R.P., 20enne di Carpignano Salentino, è stato fermato dai carabinieri di Melendugno nel corso dei consueti controlli del territorio mentre era alla guida di una Volkswahen Polo. Dalla banca dati è emerso il provvedimento a carico del 20enne, che è stato quindi denunciato all’autorità giudiziaria per violazione degli obblighi imposti.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

  • Codacons: tariffe telefoniche in grave aumento

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

Torna su
LeccePrima è in caricamento