Fiamme nel Capo di Leuca: in fumo un furgone ed ettari di macchia mediterranea

Tra la serata e la notte due episodi: a Tricase campi distrutti, a Castiglione d’Otranto anche il camion di un uomo

Le fiamme nella notte nella zona di Andrano (foto di Giacinto Lazzari).

CASTIGLIONE D’OTRANTO (Andrano) – Fiamme nel Capo di Leuca: bruciano un furgone e una vasta porzione di macchia mediterranea sul litorale. I roghi si sono verificati tra la serata di ieri e la nottata, rispettivamente a castiglione d’Otranto e Tricase. Il primo episodio si è verificato in via Saragat, nella piccola frazione di Andrano. Il mezzo è andato in fumo per cause che non è ancora dato conoscere. Di certo c’è che il camioncino si trovava parcheggiato in strada, ma il fuoco ha almeno risparmiato gli altri veicoli.

Sul posto, per spegnere l’incendio, i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase. Sono stati gli stessi pompieri ad eseguire un sopralluogo dopo le operazioni, alla presenza dei carabinieri della compagnia locale, guidata dal capitano Alessandro Riglietti. Al momento, però, il rogo sembrerebbe accidentale, anche se non è possibile escludere alcuna causa di altra natura.

Il personale del 115, inoltre, è stato anche costretto a intervenire, alcune ore prima, nelle campagne del territorio di Tricase. Le lingue di fuoco hanno devastato un’ampia porzione di macchia mediterranea, a ridosso del litorale. Il danno ambientale è elevato, come per tutti gli episodi analoghi registrati nel Salento a partire dalla primavera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina e sostanza da taglio disseminate in casa, insospettabile nei guai

  • Fuoristrada sospetto: nel doppiofondo della barca mezza tonnellata di droga dall’Albania

  • Rapina un uomo per una collana, ma a 100 metri ci sono i carabinieri: presa

  • Costrette a prostituirsi anche con il maltempo, in manette lo sfruttatore

  • Preoccupazione per il vento delle prossime ore: allerta “gialla” sul Salento

  • Il giallo del piccolo Mauro: ascoltati per ore i genitori in una località segreta

Torna su
LeccePrima è in caricamento