Fiumi di droga in città, sono 49 gli indagati dalla Dda di Lecce

Oltre ai sedici finiti in arresto, vi sono molti altri soggetti coinvolti nell'indagine portata avanti dalla squadra mobile. La maggior parte di loro è residente nel capoluogo salentino. Il blitz è scattato all'alba di oggi

LECCE - Sono in tutto 49 gli indagati, a vario titolo, per associazione a delinquere di stampo mafioso, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, nell’inchiesta coordinata dal procuratore della Dda (Direzione distrettuale antimafia) Guglielmo Cataldi. In 16 sono stati colpiti dall’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip (giudice per le indagini preliminari) Simona Panzera ed eseguita con l’operazione denominata “Vele” (dal nome del quartiere di Lecce dove si è registrato il maggior numero di episodi di spaccio), dai poliziotti della squadra mobile: Cristian Cito, 29enne di Lecce; Massimiliano Elia, 42enne di Lecce; Gianfranco Elia, 46enne di Lecce; Giampiero Alula, 40enne nativo di San Pietro Vernotico; Antonio Balloi, 71enne originario di Nuoro; Cesario Filippo, 40enne nativo di San Pietro Vernotico; Luca Pacentrilli, 29enne di Lecce; Antonio Restia, 53enne di Lecce; Oronzo Russo, 31enne di Lecce; Andrea Bisconti, 37enne di Lecce;  Danilo De Tommasi, 29enne di Lecce; Rodolfo Franco, 61enne di San Cesario di Lecce; Andrea Podo, 23enne di Lecce; Diego Podo, 33enne di Lecce; Saulle Politi, 45enne di nato Monteroni di Lecce (fra i nomi di spicco, già coinvolto in altre, importanti operazioni); Gabriele Tarantino, 39enne nativo di Campi Salentina.

Sono invece indagati a piede libero: Josè Acquaviva Bruno, 36 anni di San Pietro Vernotico ma residente a Lecce, Alessio Anastasia, 34, di Lecce, Daniele Balloi, 36, di Lecce, residente a Melendugno; Angelo Braì, 45, di Merine (frazione di Lizzanello); Gianluca Calabrese, 31 anni, di Copertino; Antonio Calò, 46, di Lecce; Fabio Campa, 45, di Lecce; Angelo Corrado, 38, di Lecce; Marco De Lorenzi, 39, di Lecce; Vincenzo Sasha De Riccardis, 22, di Lecce; Mirco Della Porta, 39 anni, di Mesagne; Manuel Gigante, 37, di Lecce; Antonio Giglio, 46, di Brindisi; Antonio Giordano, 46 anni, di Monteroni; Giuseppe Guido, 28, di Lecce; Soni Hajdari, 25, di Lecce; Cesare Iaia, 43, di Brindisi; Eltion Isufaj, 30 anni, albanese; Rudy Lubelli, 28, di Lecce; Mattia Monaco, 31, di Lecce; Gianluca Negro, 33, di Lecce ma residente a Surbo; Gianluca Palazzo, 43, di Lecce; Cristian Roi, 36 anni, di Copertino; Gianluca Rubino, 27, di Mesagne; Roberto Santo, 44, di Lecce; Michela Secondo, 39, di Lecce; Alessandro Serino, 47, di Lecce; Marianna Serio, 41, di Maglie ma residente a Lecce; Antonio Sgura, 54, di Brindisi; Antonio Signorile, 48 di Brindisi; Krenar Skendaj, albanese di 46 anni; Giovanni Taurino, 30, di Lecce; Riccardo Zingarello, 44, di Lecce.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • purche' non li liberino in 2 giorni

    • Al primo RIESAME, fuori il 50% almeno.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto sul palo, l'auto si ribalta: muore due ore dopo in ospedale

  • Cronaca

    Viaggi e cene con i soldi dell’Ateneo: inflitti due anni e tre mesi di reclusione all’ex rettore

  • Attualità

    Affetto da rara malattia, vola in Spagna per l'Erasmus: una storia di buona sanità

  • Cronaca

    Ladri negli uffici di polizia locale, rubati 4mila euro e due personal computer

I più letti della settimana

  • Fa un incidente e chiede aiuto: il "soccorritore" tenta di stuprarla

  • Il futuro abiterà a Caprarica di Lecce, il borgo dove le case costano "1 euro"

  • Vigilante si uccide con una pistola: secondo suicidio simile in poche ore

  • Precipita dal tetto del capannone che voleva comprare, muore sul colpo

  • Brillantante servito invece di acqua, ispezioni di Nas e Asl nel bar

  • Misteriosa “rapina” a un corriere, scoperto l’autore: è la stessa vittima

Torna su
LeccePrima è in caricamento