Due case svaligiate in poche ore: ladri via con ori e lasciano borsa sul posto

Tra il tardo pomeriggio di domenica e la sera, doppio furto: rispettivamente in Largo Settelacquare e via D'Annunzio

Foto di repertorio

LECCE – Due furti in poche ore, nella serata di domenica: entrambi in città. Il primo, avvenuto con ogni probabilità tra le 21 e le 23, è stato messo a segno in piazzale Settelacquare. I ladri, evidentemente, erano a conoscenza dell’assenza dei proprietari di casa. Sono infatti riusciti a intrufolarsi in uno degli appartamenti della palazzina, per poi fuggire con un bottino composto da alcuni preziosi.

In particolare, dopo aver frugato in cassetti e armadi dell’abitazione, i malviventi si sono impossessati di quattro anelli da donna e di nove collanine, per un importo totale non ancora in fase di quantificazione, ma che si aggirerebbe, comunque, attorno a svariate centinaia di euro. Scoperto l’accaduto, era ormai troppo tardi. Ai malcapitati non è rimasto che richiedere l’intervento degli agenti di polizia della sezione volanti, sopraggiunti assieme ai colleghi della scientifica. Gli stessi poliziotti, inoltre, sempre in serata, sono stati costretti anche a un secondo intervento, questa volta in via Gabriele D’Annunzio, dalle parti di Piazza Ariosto.

Poco prima delle 20, quando è rincasata la proprietaria, è stato constatato il secondo colpo. Anche in questo caso, i topi d’appartamento si sono impossessati di diversi ori di famiglia, per un importo ben superiore a quello del primo furto. Nella fuga, hanno dimenticato una borsa in tela, vuota, che sarebbe dovuta servire ad arraffare altri oggetti. Il danno è notevole: la vittima sporgerà formale denuncia nel corso delle prossime ore.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Salvemini festeggia la vittoria, è il nuovo sindaco di Lecce

    • Politica

      Affluenza in calo: nel capoluogo meno 18 punti, Giliberti paga dazio

    • Politica

      A Casarano, Gianni Stefano centra il bis. Memmi si ferma al 39,4%

    • S.M. Leuca

      Finita l’era Coppola, a Palazzo Gallone entra Chiuri. Battuto Dell’Abate

    I più letti della settimana

    • Finto incidente con il trucco della pallina, due casi nel giro di poche ore

    • Serata di follia: entra nel negozio e appicca un incendio con benzina

    • In attesa in ospedale, si china e spunta pistola. In casa anche una carabina

    • Tenta di importare chili di cocaina: anche un 26enne salentino nel maxi blitz

    • Finti incidenti, ecco la tecnica: due testimonianze per prevenire la truffa

    • Scontro frontale sulla strada per il mare: muore una donna, gravi marito e figlio

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento