In venti minuti “visitano” due market: vigilante li mette in fuga esplodendo colpo in aria

Doppio colpo, all’alba, a Galatone e Alezio. Quattro malviventi, tutti coperti da passamontagna, hanno rimediato un bottino totale di 450 euro. Sull’accaduto indagano i carabinieri della compagnia di Gallipoli

Foto di repertorio.

ALEZIO – Una banda di ladri è ricercata dopo il doppio furto messo a segno all’alba. Due i supermercati “visitati” da quattro malviventi, immortalati dalle videocamere e che ora potrebbero avere le ore contate. Il colpo più recente ad Alezio, una ventina di minuti prima delle 6 del mattino. Attraverso un accesso posteriore del locale gli individui, tutti con il volto coperto da passamontagna, si sono introdotti nei locali del market “Cataldi” di via Mariana Albina.

Si sono diretti al registratore di cassa, mentre l’antifurto aveva già richiamato il personale di vigilanza della “Ggs Security”. Hanno prelevato una somma di circa 300 euro dal cassetto, per poi scappare all’arrivo della guardia giurata. Ma non è tutto. È stato infatti scoperto che poco prima, intorno alle 5, gli stessi malviventi avevano messo a segno anche un altro furto, sempre ai danni di un supermercato. Hanno infatti derubato il “Simply” di Galatone.

Con modalità simili, ossia dopo aver forzatouno degli ingressi secondari del locale, hanno puntato anche questa volta al cassetto del registratore di cassa senza prelevare merce. Si sono impossessati di una somma di appena 150 euro, ma non hanno avuto il tempo di arraffare altro. Una guardia giurata li ha messi in fuga esplodendo un colpo di pistola in aria. I quattro malviventi non hanno desistito: si sono diretti infatti ad Alezio, sperando di recuperare una cifra più consistente. Su entrambi gli episodi indagano i carabinieri della compagnia di Gallipoli, coordinati dal capitano Francesco Battaglia, i quali hanno recuperato il bossolo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Paura sulla statale: perde il controllo e si schianta contro guardrail e albero

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

Torna su
LeccePrima è in caricamento