“Ripulito” ennesimo bar: via con macchina per granite, sigarette e un pc

I ladri, nella notte, hanno preso di mira la caffetteria “Levante”, sulla strada che collega Montesano Salentino a Tricase. Il valore totale è di 6mila euro

Foto di archivio

MONTESANO SALENTINO  - Oltre al bottino, un danno complessivo che si aggira attorno ai seimila euro. Tanto il valore della refurtiva arraffata, nella notte, dai ladri. Questi ultimi hanno preso di mira il bar e tabaccheria  “Levante”, all’interno di un’area di servizio a Montesano Salentino, sulla strada provinciale che conduce a Tricase. Prima di introdursi nei locali che ospitano la caffetteria, hanno manomesso le inferriate poste a protezione della porta di ingresso principale.

Una volta nell’attività, di proprietà di un 47enne del luogo, si sono impossessati principalmente dell’attrezzatura da lavoro: una macchinetta per produrre le granite, un computer portatile e poi diverse confezioni di sigarette e qualche banconota "superstite", lasciata nel registratore di cassa.  Dopo aver arraffato il bottino, si sono dileguati, anche se non è ancora dato sapere a bordo di quale autovettura. Con ogni probabilità, nel corso delle prossime ore, gli inquirenti risaliranno a maggiori informazioni sui ladri attraverso la visione dei filmati estratti dalle videocamere.

Scoperto il colpo, all’alba, il proprietario si è infatti rivolto alle forze dell’ordine. Sul posto, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase, per eseguire i rilievi e raccogliere elementi utili alle indagini. Trattandosi di una strada di passaggio, però, sarà difficile che qualcuno possa aver notato i movimenti sospetti della banda.

Potrebbe interessarti

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • I rimedi fai da te contro la micosi alle unghie

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • Rimedi contro gli scarafaggi

I più letti della settimana

  • Scontro fra più veicoli sulla statale 274, muore donna travolta da un autocarro

  • Il malore improvviso, la caduta sull'asfalto. E poi arrivano gli angeli del 118

  • Affiancato e minacciato con pistole, costretto a cedere la sua moto

  • Suv fuori controllo punta su di lei: con istinto felino la donna si mette in salvo

  • Malore durante la gara, ispettore di polizia si accascia e muore

  • Batte con violenza fra collo e schiena sul fondale basso, 22enne in codice rosso

Torna su
LeccePrima è in caricamento