Sfuma il furto in una tabaccheria, dopo mezzora incendiata auto. Indagini in corso

Potrebbero essere legati i due episodi avvenuti all'alba. Dapprima un tentato colpo nell'attività di Caprarica di Lecce, poi una Golf data alle fiamme a Martignano. Era stata rubata giorni addietro a San Pietro in Lama e gli inquirenti non escludono si tratti di quella utilizzata dai ladri

Foto di repertorio

CAPRARICA DI LECCE – Hanno agito all’alba, certi di potercela fare. Invece, l’allarme è scattato, e il furto è sfumato. E’ accaduto poco prima delle cinque, ai danni della tabaccheria “Santoro” di Caprarica di Lecce, al civico 22 di via Lecce. I malviventi hanno forzato la porta di ingresso dell’attività, senza però fare i conti con l’antifurto, collegato con la centrale operativa di un istituto di vigilanza.

Il sistema si è attivato immediatamente e i ladri si sono dati alla fuga a mani vuote. Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Calimera, assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Lecce.

I militari dell’Arma hanno avviato le ricerche dei responsabili e, una mezzora dopo, è arrivata un’altra sorpresa. Nella vicina Martignano, infatti, nei pressi di Piazzale Kennedy, è stata rinvenuta una vecchia Volskwagen Golf, data completamente alle fiamme.

Sul posto sono, infatti, intervenuti anche i vigili del fuoco del comando provinciale, per domare l’incendio ed eseguire una prima perizia sulla carcassa di lamiere. Dai primi accertamenti, il veicolo è risultato rubato lo scorso 26 ottobre, appena quattro giorni addietro, da una via di San Pietro in Lama. L’ora del tentato furto e del rogo divampato sull’auto alimentano i sospetti che i due episodi non siano slegati. Tutt’altro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Guerra di mala, svolta nelle indagini: eseguiti 14 fermi nella notte

    • Cronaca

      Maldestra rapina: non riesce a uscire e spara pure un colpo per sbaglio

    • Cronaca

      Appicca le fiamme senza motivo, lo trovano con l'accendino in mano

    • Politica

      Trevisi contro la centrale a biometano: "Troppo vicina alle abitazioni"

    I più letti della settimana

    • Ennesimo incidente sulla statale 101: cinque i feriti, una è grave

    • E’ mistero su un decesso nel Bolognese: una salentina perde la vita a 29 anni

    • Tamponamento sulla via per il mare, un uomo dà di matto: arrestato anche per tentato omicidio

    • Irruzione armata in una casa: rapinano proprietario, la moglie si sente male

    • In fiamme le auto del gestore di una palestra e della moglie si indaga

    • Guerra di mala, svolta nelle indagini: eseguiti 14 fermi nella notte

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento