Griffe false e abusivismo commerciale, sequestri in spiaggia. E non solo

Polizia locale di Melendugno in azione a Torre dell'Orso. Controlli dei carabinieri a Merine e Surbo per circolo e frutta in vendita

Le foto si riferiscono ai controlli di Torre dell'Orso.

LECCE – Lotta alla contraffazione: prosegue l’offensiva delle forze dell’ordine sui litorali salentini, nell’ambito del progetto “Spiagge sicure” sottoscritto in prefettura a giugno. Questa mattina, il nucleo operativo della polizia locale di Melendugno (uno dei Comuni che ha sottoscritto il progetto) e i carabinieri della stazione locale, hanno effettuato numerosi controlli sull'arenile di Torre dell’Orso, sequestrando merce con griffe false che sarebbero state di lì a poco messe in vendita ai bagnanti della marina. Fra questi, occhiali da sole e altri accessori, borse e portafogli. La polizia locale inoltrerà le notizie di reato all’autorità giudiziaria. I controlli proseguiranno per tutta la stagione anche sulle altre spiagge comunali.

A Merine, invece, frazione di Lizzanello, nel corso di un servizio a contrasto dell’abusivismo commerciale, i carabinier della sezione radiomobile di Lecce e della stazione di Lizzanello, hanno eseguito un controllo amministrativo presso un’associazione, accertando diverse violazioni amministrative: mancanza dell’elenco dei soci; esercizio di attività di bar con somministrazione di alimenti e bevande anche ai non soci (multa da mille e 32 euro); mancato aggiornamento delle registrazioni giornaliere delle temperature di stoccaggio relative all’Haccp (2mila euro di multa); mancato versamento dei tributi Isi per un calcio balilla funzionante. Altri accertamenti sono ancora in corso.

Infine, i carabinieri della stazione di Surbo, sempre nell’ambito del contrasto all’abusivismo commerciale, hanno sequestrato in via amministrativa 96 chilogrammi di prodotti ortofrutticoli a carico di un 43enne del posto. La merce (poi affidata alla polizia locale, dopo il sequestro) sarebbe stata venduta senza autorizzazioni dall’uomo, utilizzando la sua autovettura Citroen Berlingo.

WhatsApp Image 2019-07-22 at 15.45.17 (2)-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Tallonano la Punto, poi il colpo di pistola per far scendere la vittima

  • Paura sulla statale: perde il controllo e si schianta contro guardrail e albero

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

Torna su
LeccePrima è in caricamento