"I familiari devono soldi per spese". Anziani raggirati

Un truffatore imperversa in città: già due le vittime, un 84enne ed un 91enne, che si sono convinte a cacciare ingenti somme di denaro a fronte di acquisti mai effettuati dai parenti. Indaga la mobile

Lui si presenta bene, distinto. Alto, ben piazzato, capelli scuri, apparente età di 35 anni, usa viaggiare su autovetture di lusso. E truffare anziani malcapitati. Nei giorni scorsi, due leccesi, un 84enne ed un 91enne si sono recati, non senza un certo imbarazzo, presso gli uffici della squadra mobile per denunciare una singolare quanto ignobile truffa ai loro danni, perpetrata dall'uomo appena descritto.

Il truffatore, secondo quanto appurato, ha una sua precisa metodologia d'azione: si apposta nelle prime ore della giornata vicino alle abitazioni delle vittime, avvicinandosi e, con modi garbati, ma decisi, raggirandoli con un mare di parole, spiegando loro di dover ricevere una somma di denaro per diversi acquisti, quali computer, macchine fotografiche, altro materiale, effettuati dai suoi congiunti. E per rendere più credibile la versione, il truffatore prima esibisce la conoscenza dei nomi di battesimo di tutti i componenti della famiglia, poi, con il cellulare finge di parlare con il parente che avrebbe deciso di acquistare l'oggetto, passando la comunicazione alla vittima che, dopo un breve scambio di battute, si convince di parlare con il familiare. Per farla breve, dopo essere rassicurato dell'utilità dell'acquisto, il povero nonnino provvede ad elargire.

Un trucco tanto ingegnoso quanto malvagio, ai danni di persone molto avanti con l'età e non sempre pronte a rispondere con la necessaria lucidità. Un trucco che ha fruttato al momento agli impostori, che evidentemente studiano molto bene le vittime, 2.500 euro. Poiché i soldi sono stati in un caso anche prelevati direttamente in banca, il questore di Lecce Giorgio Manari ha disposto un servizio di prevenzione in borghese anche davanti agli istituti di credito ed alle filiali postali.

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Perde il controllo dell’auto e si ribalta: un 27enne in Rianimazione

  • Incendio nel parco di Punta Pizzo. Giallo sul ritrovamento di un cadavere

Torna su
LeccePrima è in caricamento