"IL PREMIO VRANI. PER UN SALENTO MIGLIORE"

Buccoliero (Udeur): "Da una piccola comunità un valido esempio di vitalità"

"Ancora una volta da una piccola comunità e dal mondo dell'associazionismo giunge un valido esempio di vitalità e di attenzione verso la parte migliore della nostra terra". E' quanto dichiara il consigliere regionale dell'Udeur e vicepresidente della VII Commissione, affari istituzionali, Antonio Buccoliero, intervenendo in occasione della XVII edizione del Premio Vrani, che si svolgerà questa sera presso il castello Petraroli di Borgagne, frazione di Melendugno.

"Da anni il circolo ricreativo-culturale di Borgagne - prosegue il consigliere Buccoliero - premia i salentini migliori, quelli che hanno saputo distinguersi nella propria attività, dando un contributo concreto alla crescita del nostro Salento. A differenza di altre manifestazioni, che avvengono sotto la luce dei riflettori e che trascurano la salentinità, il premio Vrani, con semplicità e discrezione, guarda al Salento migliore, a quei figli e a quelle figlie, che lontani da clamori e passerelle, rendono migliori noi e la nostra terra. Persone che, come il professor Serravezza, tra i premiati di quest'anno, mettono la propria vita a servizio degli altri, dando umanità ad una sanità spesso al centro di critiche e polemiche. Un ringraziamento - conclude il consigliere Buccoliero - va agli organizzatori del Premio Vrani, che ogni anno, con l'inizio dell'estate, ci rammentano la grandezza della nostra terra e dei suoi figli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Vino adulterato: dopo i sigilli in estate, maxi sequestro probatorio

  • Si fingeva chef stellato per molestare universitarie: preso 23enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento