Il Siulp: "Nuova sede per la polizia e più automobili"

In occasione della riunione del comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica in programma domani a Lecce, il sindacato di polizia chiederà che si vengano trattati i problemi inerenti alla nuova sede

In occasione della riunione del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica in programma domani a Lecce, il Siulp, Sindacato italiano unitario lavoratori polizia, chiederà "che proprio in quella sede si pongano le basi per un progetto serio e concreto al fine di realizzare un nuovo stabile che possa ospitare la questura e la polizia stradale". La dichiarazione è di Oronzo Carbone, segretario provinciale del Siulp. Il quale aggiunge: "Il tempo è scaduto per tutti, sia per la politica che per il c.d. apparato. Ognuno dovrà assumersi le proprie responsabilità e guardare al futuro. Auspico - aggiunge Carbone - che il comitato affronti i problemi della sicurezza e si interroghi anche sulle problematiche oggettive, come l'attuale situazione delle auto di servizio e degli strumenti operativi".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Prima dicevamo solo che le auto erano obsolete - incalza Carbone - ma oggi dobbiamo avere invece il coraggio di dichiarare che sono fatiscenti e pericolose per il personale e per la sicurezza dei cittadini". Il Siulp confida d'altronde su quanto dichiarato a Lecce dal sottosegretario all'Interno Alfredo Mantovano in occasione della Festa della polizia, circa la necessità di rivedere la logistica delle strutture della polizia nella provincia di lecce "Il governo deve tenere conto che la sicurezza deve essere un investimento e non un costo, conclude il segretario provinciale Siulp, "non è possibile che si vuole garantire la sicurezza confidando solo sul buon senso e sulla abnegazione degli appartenenti alle forze di polizia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel Salento 54 casi nei due ultimi giorni. Nessuno attribuito capoluogo

  • In Puglia 124 nuovi contagiati. Due decessi, uno in provincia di Lecce

  • “Il mostro è arrivato dentro casa”: La Fontanella, sono 31 i contagiati

  • Il giorno più pesante: 152 nuovi casi accertati, un quarto nel Salento

  • Commessa contagiata? Chiude il supermercato. Dipendenti in quarantena

  • Doppia tragedia: 70enne si lancia nel vuoto. Una donna cade durante le pulizie

Torna su
LeccePrima è in caricamento