In fuga d’amore da due giorni. Continuano le ricerche dei due fidanzatini

Sinora nessuna novità sulla scomparsa volontaria di un 17enne gallipolino e della sua ragazza di Casarano. Denuncia ai carabinieri

GALLIPOLI – Le caratteristiche del racconto reso dai familiari dei due ragazzi alle forze dell’ordine configurano per il momento la classica fuga d’amore volontaria. Anche se col passare delle ore cresce l’apprensione dopo ormai quasi due giorni interi dalla scomparsa di una coppia di fidanzatini, entrambi minorenni, che da mercoledì sera hanno fatto perdere le proprie  tracce. Nel pomeriggio di ieri presso la caserma dei carabinieri della Compagnia di Gallipoli in via Lecce i genitori di un 17enne di Gallipoli, Alessandro Boellis (i dati del ragazzo sono resi noti con il consenso della madre e del legale della famiglia Speranza Faenza), e anche i genitori della sua giovane fidanzatina, di pochi mesi più piccola, e originaria di Casarano, hanno presentato una formale denuncia di scomparsa preoccupati dal perdurare dell’assenza dei rispettivi figli da casa. Sino alle 14,30 di oggi le forze dell’ordine, che hanno avviato le ricerche in diverse zone del territorio e anche fuori provincia, non avevano ancora ricevuto novità o segnalazioni circa il ritorno della coppia o di un loro ritrovamento.

Al momento la situazione non sembra destare particolari preoccupazioni sullo stato di salute dei due minorenni o di particolari pericoli che i due fidanzatini possano correre, in quanto tutto sembra essere riconducibile ad una fuga amorosa e volontaria, forse dettata solo dal desiderio di trascorrere del tempo insieme fuori dalla routine familiare. Non sembra che la relazione fosse comunque osteggiata dalle famiglie e anche in sede di denuncia non sono stati fatti riferimenti ad episodi di litigi o di rapporti particolarmente tesi. Al momento di certo c’è che il giovane gallipolino è uscito di casa nel pomeriggio di mercoledì, intorno alle 18,30, e non vi ha più fatto ritorno. Ha portato con sé il cellulare e una somma di denaro che si aggira sui 250 euro.

Dovrebbe essere stato raggiunto a Gallipoli dalla giovane fidanzatina e insieme si sarebbero poi allontanati senza che nessuno al momento possa essere in grado di sapere la loro destinazione. Il cellulare del ragazzo continua ad essere irraggiungibile. Quando è uscito di casa il 17enne era vestito con pantaloni jeans scuri e maglietta nera e scarpe nere. Le famiglie della giovane coppia sono convinte che si tratta della classica “fuitina” d’amore, ma ovviamente sono in ansia e preoccupate e invitano chiunque possa avere notizie a contattare le forze dell’ordine invitando anche i rispettivi figli a tornare presto a casa. Le ricerche intanto continuano.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Sfida a 200 all'ora: banda di ladri inseguita per oltre 70 chilometri

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Vino adulterato: dopo i sigilli in estate, maxi sequestro probatorio

  • Violento scontro fra auto: un uomo d’urgenza in ospedale con un trauma alla schiena

Torna su
LeccePrima è in caricamento