In sella alla bici rubata sfonda vetrina per portare via oggetti d'artigianato

A Gallipoli i poliziotti hanno arrestato in flagranza un 24enne, dopo aver infranto il cristallo di "Mangia Salentino"

GALLIPOLI – Sebbene il negozio sia prettamente di generi alimentari, e il nome stesso, “Mangia Salentino”, non lasci spazio a dubbi, Luciano Alessandrelli, 24enne, gallipolino, era stato attirato da alcuni prodotti d’artigianato esposti in vetrina. Sembra davvero che vadano a ruba, visto che a Lecce, di recente, è passato alla storia quello dei pupi di terracotta (una vicenda davvero sui generis).

Nel caso del negozio di prodotti tipici locali del centro di Gallipoli, su Corso Roma, non erano però in vendita, ma puramente da allestimento. E Alessandrelli, chissà, forse avrebbe voluto cederli ai turisti, secondo un vecchio copione. Ma per lui, la notte brava, è finita con un arresto. A sorprenderlo in flagranza, infatti, sono stati gli agenti di polizia del Commissariato jonico. E ora risponde di furto aggravato. Non solo per la vetrata infranta e gli oggetti rubati, ma anche per il mezzo usato per l’arrivo e la fuga, una bicicletta. E già. Anch’essa era stata rubata.

Il fatto è avvenuto verso l’una di notte di lunedì. Gli agenti, intervenuti lungo Corso Roma per una segnalazione di furto, hanno dapprima notato la vetrina del negozio infranta, poi, assunte alcune informazioni, tra cui la descrizione del probabile autore, sono riusciti a individuarlo in breve, nonostante la presenza di altre persone sul viale principale. Alessandrelli era ancora in sella alla bicicletta.

Addosso aveva due oggetti in cartapesta e due anfore di terracotta, portati via poco prima dalla vetrina del negozio. Sempre con sé, anche un attrezzo di metallo con il quale aveva frantumato il cristallo. Il giovane è così finito agli arresti domiciliari. E si è scoperto, durante qualche approfondimento, che la bicicletta era stata rubata giusto poco prima di avvicinarsi al negozio. La refurtiva è stata riconsegnata ai legittimi proprietari.

WhatsApp Image 2019-04-02 at 11.34.26-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • alla prossima e tutti a casa

  • Arresti domiciliari comodi comodi a casa sua... brrrr che paura...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Intercettazioni su Marti, la Giunta della Camera dei deputati si tira fuori

  • Cronaca

    Furti dalla borsa e prelievi, badante infedele sottrae migliaia di euro

  • Cronaca

    Vetri in frantumi di notte: tentativo di furto o vandalismo? Al vaglio i filmati

  • settimana

    Torna il linguaggio mafioso a Parabita: minacce ai commissari e manifesti funebri al candidato

I più letti della settimana

  • Finisce con la Porsche nei campi: muore durante il ricovero giovane imprenditore

  • Accerchiata la masseria dello spaccio. E in una grotta, droga a volontà e un'arma

  • Troppo gravi le ferite, muore in ospedale 25enne ferito in un incidente stradale

  • Attendono il direttore, arrivano i carabinieri: banda colta sul fatto

  • Mercatone Uno, doccia fredda per 256: chiesto concordato preventivo

  • Cocaina, materiale esplosivo e arma in cassaforte: arresti e denunce

Torna su
LeccePrima è in caricamento