In viaggio sul gommone con oltre 700 chili di “erba”: tre patteggiamenti

La sentenza emessa dal giudice Vincenzo Brancato nei riguardi dei tre albanesi arrestati lo scorso ottobre dalla guardia di finanza

LECCE - Hanno patteggiato tre anni e mezzo di reclusione e il pagamento di una multa di 10mila euro i tre albanesi (Lentiano Beluli, Xhovan Hodo, Erman Mucaj) fermati, lo scorso ottobre, a bordo di un gommone nei pressi della marina di San Cataldo con un carico di oltre 700 chili di marijuana.

La pena è stata concordata questa mattina dall’avvocato difensore Alessandro Costantini Dal Sant (sostituito in udienza dalla collega Alexia Pinto) col giudice Vincenzo Brancato. Il gommone fu avvistato dal Roan di Bari, il reparto aeronavale della Guardia di Finanza, e dopo un inseguimento, i militari riuscirono a bloccare il mezzo e a infilare le manette ai polsi ai tre scafisti. 

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Vino adulterato: undici arresti e quattro aziende sequestrate dal Nas

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Incendio nel parco di Punta Pizzo. Giallo sul ritrovamento di un cadavere

Torna su
LeccePrima è in caricamento