Cortocircuito al motore e scintilla dal fornello: in fiamme auto e una cucina

Due gli incendi domati dai vigili del fuoco nelle ultime ore: il primo è avvenuto in città, l'altro a Trepuzzi

L'incendio di questa mattina, in via Taranto

LECCE – Due incendi accidentali, divampati a poche ore di distanza, hanno colpito un’autovettura e un’abitazione. Il primo episodio risale a questa mattina, ed è avvenuto sulla trafficata via Taranto, in città. Un cortocircuito, causato da un guasto al motore, ha scatenato un rogo attorno a una vecchia Renault Scenic.

Intorno alle 8,40, infatti, peraltro in un’ora di punta, i vigili del fuoco del comando provinciale hanno immediatamente raggiunto il punto dell’incendio per domarlo. L’apprensione era alta non soltanto per il luogo, con numerose vetture parcheggiate, ma anche per via dell’impianto a metano del veicolo colpito. Fortunatamente, la vicenda si è chiusa senza conseguenze, fatta eccezione per i danni al mezzo, ormai inutilizzabile.IMG-20160212-WA0015-2

Danni lievi anche a Trepuzzi, dove intorno all’ora di pranzo è andata a fuoco una cucina. Il fuoco è scoppiato a causa di una scintilla partita dal fornello intorno alle 13, in un’abitazione di via Papa Giovanni XXIII. I pompieri, allertati dagli stessi proprietari, hanno spento le fiamme: queste ultime hanno provocato soltanto l’annerimento delle pareti, ma nessuna conseguenze ai presenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sete post-pizza? Ecco il perché e come ovviare al problema

  • Paura in pieno giorno: tre esplosioni in pochi secondi. Sventrata una casa, fermato proprietario

  • Sfida a 200 all'ora: banda di ladri inseguita per oltre 70 chilometri

  • Doppio blitz, armi nascoste e stupefacenti a chili: scattano le manette

  • “Salvato il soldato Paolo”, carabinieri salentini in prima linea nel trasferimento del generale

  • Scoppia una rissa, un 25enne ferito al setto nasale per aver chiamato la polizia

Torna su
LeccePrima è in caricamento