Allarme incendi: tre autovetture avvolte dalle fiamme nella notte

I roghi si sono sviluppati a Lecce, Torre Chianca e Veglie, colpendo una Fiat 500, una Opel Meriva e una moto ape. Nel secondo episodio danni ingenti: potrebbe trattarsi di origine dolosa. Sul posto, i vigili del fuoco

Foto di repertorio

LECCE - Sono tre gli incendi che, a partire dalla tarda serata di mercoledì, hanno colpito altrettante autovetture nel capoluogo salentino, in una marina e in provincia.

Il primo, in ordine cronologico, è avvenuto intorno alle 23,20, a Lecce, dove una Fiat 500, è stata avvolta dalle fiamme, mentre si trovava parcheggiata in via Chieti, a pochi metri di distanza da via Terni, balzata agli onori della cronaca per una vera e propria emergenza roghi ai danni di mezzi in sosta.

Episodio analogo anche a Torre Chianca, poco dopo l'una: un'Opel Meriva è stata fortemente danneggiata da un incendio-  forse appiccato per mano dell'uomo, visti gli ingenti danni, ancora in fase di quantificazione -  in via delle Rose, nel centro della marina leccese.

Un terzo rogo ha colpito anche una moto ape a Veglie, in via IV Novembre, senza fortunatamente arrecare eccessivi danneggiamenti al veicolo.  Nei primi due episodi sono intervenuti i vigili del fuoco, per domare il fuoco e ripristinare la normalità, assieme alle forze dell'ordine, per avviare le indagini e stabilire l'origine dell'incendio. nessuna pista resta al momento esclusa. Compresa quella dolosa.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Sfida a 200 all'ora: banda di ladri inseguita per oltre 70 chilometri

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • Doppio blitz, armi nascoste e stupefacenti a chili: scattano le manette

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Violento scontro fra auto: un uomo d’urgenza in ospedale con un trauma alla schiena

Torna su
LeccePrima è in caricamento