A fuoco una Fiat Punto: il proprietario l’aveva parcheggiata poco prima

L’auto, di proprietà di un uomo di Andrano, si trovava in sosta in via Genova. Sul posto, vigili del fuoco e carabinieri della stazione di Spongano

Foto di repertorio.

ANDRANO –  A fuoco un’autovettura intorno a mezzanotte. Potrebbe esserci un cortocircuito all’origine dell’ennesimo rogo, divampato questa volta nel centro abitato di Andrano. Si tratta di una Fiat Grande Punto, intestata a un uomo incensurato del luogo, che ha preso fuoco mentre si trovava parcheggiata nei pressi dell’abitazione del titolare: in via Genova.

La fiammata è partita poco dopo aver posteggiato il veicolo, forse per un surriscaldamento che ha provocato una scintilla. Sul posto, per domare l’incendio, i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase.

Assieme ai pompieri, anche i carabinieri della stazione di Spongano e i colleghi della Sezione radiomobile della compagnia tricasina. Sono stati eseguiti i rilievi, alla ricerca di eventuali tracce di un dolo. Ma l’accaduto sembra essere stato determinabile da un guasto. Nessuna conseguenza  per gli altri veicoli della zona.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni europee: Lega prima anche nel Salento, il Pd a Lecce supera il M5S

  • Nardò

    Si indaga sull’ennesima auto in fumo: forse l’azione di un piromane

  • Politica

    Sulla scheda il candidato che “non esiste”: un "De" di troppo ma elezioni proseguono

  • Sport

    La prevenzione contro il cancro si fa "di corsa": torna la “Gallipoli ColouRun”

I più letti della settimana

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: indagati padre e zio

  • Suicida in cella d'isolamento, la madre denuncia: "Mio figlio doveva prendere farmaci"

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

  • In tre lo accerchiano sotto casa, commerciante pestato e rapinato

  • Un boato sveglia il vicinato all’alba: si sbriciola il tetto di un’abitazione

Torna su
LeccePrima è in caricamento