Una donna abbandona l'auto in fiamme, ma queste lambiscono una casa

Paura, nel pomeriggio, a Copertino. La conducente, alla guida di una Opel Corsa, ha parcheggiato il mezzo sulla strada appena ha scorto il rogo. Ma le fiamme hanno colpito anche un’abitazione, nella quale stavano giocando due bambine. Sul posto, pompieri e militari della tenenza locale

Una delle immagini dell'incendio (Foto di Mosè Caputo)

COPERTINO – Paura, nel pomeriggio, per un’autovettura in fiamme a Copertino. Per cause ancora da chiarire, ma di natura accidentale, una Opel Corsa condotta da una donna, ha preso fuoco improvvisamente in via Magna Grecia. Tanto da costringere la malcapitata, diretta verso la casa di alcuni parenti, a parcheggiare il veicolo sul ciglio della strada e allertare i vigili del fuoco.

Fortunatamente, la conducente ha  riportato soltanto tanto spavento ma nessun altro danno. Ingenti, invece, quelli provocati dal rogo al veicolo, ormai completamente distrutto, per un valore ancora da quantificare. Ma non è tutto. Le lingue di fuoco, infatti, non hanno colpito soltanto le lamiere e gli interni del mezzo.

Hanno interessato anche la parte esterna di un’abitazione, della quale sono stati anneriti i muri e colpiti alcuni arbusti. Maggiore apprensione, però, è stata riservata a due bambine che stavano giocando all’interno della tavernetta della casa danneggiata. Uscite subito per strada, hanno potuto fare ritorno alla loro attività, senza conseguenze. Sul posto, oltre ai pompieri del comando provinciale, anche i carabinieri della tenenza locale.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Droga ed estorsioni, maxi operazione della polizia: 72 ordinanze

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Riti di affiliazione mafiosa e mire del clan su concerti e bische. "La Scu è ancora viva"

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Due sinistri di ritorno dal mare: un uomo deceduto, l’altro gravemente ferito

Torna su
LeccePrima è in caricamento