Fiamme nella notte: un’auto prende fuoco, si indaga sulle cause

In fumo una Bmw del 2006 a Presicce-Acquarica. La vettura è intestata a un 53enne del luogo, pensionato. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, anche i carabinieri della compagnia di Tricase

Foto di repertorio.

PRESICCE –ACQUARICA – Fiamme, nella notte, nel Capo di Leuca. Un incendio, dalle cause ancora in fase di accertamento, è infatti divampato a Presicce-Acquarica, ai danni di un’auto parcheggiata in via Epifanio Coletta. Il rogo è stato scoperto intorno all’una e 35, quando alcuni residenti hanno udito il rumore dei vetri infranti dal calore e avvertito l’odore acre del fumo.

Una vecchia Bmw, immatricolata nel 2006 e intestata a un 53enne, pensionato del luogo, era ormai completamente avvolta dalle lingue di fuoco. Sul posto, i pompieri del distaccamento di Tricase per spegnere le fiamme e mettere in sicurezza la via dove erano presenti anche altri veicoli. I danni sono ingenti, ma non ancora del tutto quantificati.

Sul posto, oltre ai “caschi rossi”, anche i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase. Pompieri e militari hanno eseguito un primo sopralluogo dopo le operazioni di spegnimento: ma non è stato rinvenuto nulla di significativo. Né contenitori intrisi di benzina, né altro. Le origini del rogo restano dunque attualmente sconosciute, ma si continuerà a indagare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Calimera: medico di base colpisce con calci e pugni un 87enne

  • Nel Salento 54 casi nei due ultimi giorni. Nessuno attribuito capoluogo

  • Doppia tragedia: 70enne si lancia nel vuoto. Una donna cade durante le pulizie

  • Alla vista degli agenti, si “rifugia” in mare con la bici: multa al ciclista nuotatore

  • Epidemia da Covid-19: cinque decessi in provincia di Lecce, 18 nuovi casi

  • Coronavirus, muore 40enne positivo. Stretta su Pasqua e Pasquetta: “Nessuna gita consentita”

Torna su
LeccePrima è in caricamento