Due incendi dolosi in poche ore nello stesso stabile: fiamme colpiscono edificio comunale

Dopo un primo rogo appiccato nella giornata di ieri, vandali hanno dato alle fiamme un appartamento di via Indipendenza, a Matino, occupato fino al pomeriggio da un uomo e intestato all'ente comunale. Indagano i carabinieri della compagnia di Casarano

Foto di archivio

MATINO – Un incendio doloso ha danneggiato un edificio di proprietà comunale, a Matino, già colpito alcune ore prima dalle fiamme. Intorno alle tre e mezzo della notte, infatti, qualcuno ha appiccato il rogo all’edificio in via Indipendenza, disabitato dal pomeriggio: quando un altro rogo aveva già provocato dei danni.

L’edificio, con tre accessi e posto al piano terra, appartiene al Comune di Matino e, fino ad alcune ore prima era occupato da un uomo di mezza età.  Sul posto, una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Ugento, e un’unità di supporto giunta dal comando provinciale di Lecce. I rilievi sono nella mani di carabinieri della stazione locale, assieme ai colleghi della compagnia di Casarano, coordinata dal capitano Aniello Mattera.

Sconosciute, al momento, le cause dell’episodio, dall’evidente matrice dolosa. I militari dell’Arma hanno escluso il coinvolgimento della criminalità organizzata, e propendono per l’ipotesi di un dispetto o di un avvertimento, sebbene non sia dato conoscere nei confronti di chi possa essere stato perpetrato un simile gesto. Le indagini proseguiranno nel corso dei prossimi giorni, anche tramite la visione dei filmati del sistema di videosorveglianza installate in zona.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Molteplici benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Briatore scatenato su Instagram: “A Gallipoli mandano via gli yacht”

  • Scu, droga a fiumi e spari nella notte: in 46 rischiano il processo

  • Fingono di scaricare birra appostati davanti ai “paninari”: militari catturano il ricercato

Torna su
LeccePrima è in caricamento