Avvertimento nella notte: benzina sulla Golf di un meccanico e poi il fuoco

L'incendio ai danni di un 53enne, titolare di un'officina con sede a Merine. Indagano i carabinieri

L'auto colpita dal rogo. Sotto, il luogo dell'accaduto nello scatto di Luca Capoccia photo.

CAVALLINO – Un’altra autovettura data alle fiamme nel Salento. E’ accaduto nella tarda serata di ieri, a Cavallino, in via Michele Silvestro. Ignoti hanno appiccato un incendio ai danni di una Volskwagen Golf quarta serie, intestata a M.G., un meccanico 53enne del posto. E’ stato il vicino di casa del proprietario a scorgere la coltre di fumo.

Il malcapitato, titolare di un’officina che ha però sede a Merine, è uscito per strada e, con l’aiuto del vicino, ha spostato i mezzi parcheggiati accanto al suo per scongiurare il rischio che venissero coinvolti. Intanto sono anche giunti i vigili del fuoco del comando provinciale. Hanno domato il rogo, che ha arrecato danni soprattutto alla parte anteriore della vettura. Al termine delle ope20160201_133459-2razioni di spegnimento, i pompieri hanno eseguito un sopralluogo alla presenza dei carabinieri della stazione locale, guidati dal maresciallo Riccardo De Bellis.

 I militari dell’Arma hanno rinvenuto, proprio sotto la vettura, una bottiglia in plastica ancora intrisa di benzina. Il destinatario dell’avvertimento ha dichiarato di non avere idea di chi possa avergli lanciato un messaggio, ricorrendo a un simile gesto. Ma l’attività investigativa proseguirà anche nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Sfida a 200 all'ora: banda di ladri inseguita per oltre 70 chilometri

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Vino adulterato: dopo i sigilli in estate, maxi sequestro probatorio

  • Violento scontro fra auto: un uomo d’urgenza in ospedale con un trauma alla schiena

Torna su
LeccePrima è in caricamento