Fiamme all’uscio di una macelleria: è il quarto raid incendiario in poche ore

Piromani ancora in azione. Ennesimo rogo ai danni di un’attività: questa volta è accaduto a Monteroni di Lecce. Si indaga

Foto di repertorio.

MONTERONI DI LECCE – Ennesima intimidazione, nel cuore della notte, ai danni di una attività commerciale. A neppure 48 ore ore dai raid incendiari di Alezio e Gallipoli, i piromani hanno infatti colpito una macelleria a Monteroni di Lecce. Si tratta di una rivendita di carni, in via Giovanni Falcone, colpita fortunatamente soltanto nella parte esterna.

I malviventi, intorno alle 3, hanno rovesciato del liquido infiammabile su alcune scatole in cartone sull’uscio, per poi appiccare loro le fiamme. I danni sono visibili sulla grata metallica posta a protezione dell’ingresso e lievemente sulla parete, rimasta annerita. Le conseguenze complessive arrecate dal fuoco ammontano a poche centinaia di euro. La struttura non è stata infatti intaccata.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco del comando provinciale allertati da alcuni residenti del luogo, anche i carabinieri della stazione locale e i colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Lecce. I militari dell'Arma hanno ascoltato il titolare dell'esercizio e visionato tutti i filmati del sistema di videosorveglianza della zona, per cercare di risalire agli autori del gesto e recuperare elementi utili all'attività investigativa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • tranquilli ci pensa salvi....

  • Racket cos’altro pensare? li brucerei vivi in pubblica piazza con un bel rito medievale queste @#?*%$e. Denunciate denunciate denunciate

  • La Braceria alle 3 del mattino. Delinquenti.

  • Lupo di Toscana condivido il pensiero di Carlo. Aggiungo che occorre potenziare il SENSO DELLI STATO evitando episodi diseducativi come le recenti vicende giudiziare

  • L’installazione di telecamere ovunque potrebbe essere un ottimo deterrente contro questa malavita che continua a colpire!! E poi penso che nel salento ci vorrebbe un potenziamento dell’attività investigativa, per un contrasto forte alla delinquenza!!

    • Condivido, molte piu' telecamere e pene molto severe per mafiosi e corrotti.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto sul palo, l'auto si ribalta: muore due ore dopo in ospedale

  • Cronaca

    Viaggi e cene con i soldi dell’Ateneo: inflitti due anni e tre mesi di reclusione all’ex rettore

  • Attualità

    Affetto da rara malattia, vola in Spagna per l'Erasmus: una storia di buona sanità

  • Cronaca

    Ladri negli uffici di polizia locale, rubati 4mila euro e due personal computer

I più letti della settimana

  • Fa un incidente e chiede aiuto: il "soccorritore" tenta di stuprarla

  • Il futuro abiterà a Caprarica di Lecce, il borgo dove le case costano "1 euro"

  • Vigilante si uccide con una pistola: secondo suicidio simile in poche ore

  • Schianto sul palo, l'auto si ribalta: muore due ore dopo in ospedale

  • Precipita dal tetto del capannone che voleva comprare, muore sul colpo

  • Brillantante servito invece di acqua, ispezioni di Nas e Asl nel bar

Torna su
LeccePrima è in caricamento