Incendi di sterpaglie: pomeriggio di intenso lavoro per il 115

Le squadre dei vigili del fuoco sono intervenute in diversi punti del Salento, per domare i roghi. Lievi i danni

Foto di repertorio.

LECCE – Sono state ore di intenso lavoro, quelle del pomeriggio, per i vari distaccamenti del 115. Numerosi incendi, di lieve entità, hanno infatti colpito più campagne del Salento, a causa del solito fenomeno estivo: quello delle sterpaglie in fumo. A partire dalle 16, infatti, le autobotti e le squadre dei vigili del fuoco hanno dovuto raggiugere Santa Maria al Bagno, Soleto, Veglie e la periferia di Lecce.

I roghi, segnalati da automobilisti e passanti, sono divampati anche nei paraggi dei centri abitati. Nel capoluogo salentino, per esempio, le fiamme sono state domate non lontano dal Collegio Fiorini, sede universitaria delle facoltà scientifiche dell’ateneo leccese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fortunatamente, gli interventi sono stati tempestivi e hanno scongiurato che le fiamme potessero lambire anche le abitazioni o i terreni circostanti. Non sono stati infatti registrato danni.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alla Scu: droga ed estorsioni. Scatta il blitz, dieci arresti

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Cede il ponte, travolto da un'auto: 18enne con grave ferita a una gamba

  • Rientrano dal Brasile nel Salento: madre, padre e figlia positivi al Covid

  • Svolta nel caso Mauro Romano: identificato un uomo, sospetto sequestratore

  • Esce in bici e poi telefona alla famiglia: "Mi sono perso". Ore di ansia per un 80enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento