Inchiesta sesso&giustizia, Altavilla: “Triste pagina, ma indagine non è condanna”

La presidente del Foro di Lecce chiarisce: “Le misure da adottare sugli avvocati coinvolti non saranno prese dall’Ordine ma da un organo autonomo, quale è il Consiglio distrettuale di disciplina”

Al centro, Roberta Altavilla.

LECCE - “Oggi è stata scritta una pagina triste, molto triste per la giustizia salentina. Ma non lasciamoci prendere dalla foga giustizialista. I fatti devono essere accertati. Un’indagine non è una condanna. E fino a quando non c’è una condanna, esiste la presunzione di innocenza. Aspettiamo quindi che la giustizia faccia il suo corso”.

E’ questo il commento del presidente dell’Ordine degli avvocati di Lecce Roberta Altavilla in merito alla notizia appresa dagli organi di informazione degli arresti eseguiti in mattinata nell’inchiesta per corruzione condotta dalla Procura di Potenza, tra cui spiccano i nomi del pubblico ministero Emilio Arnesano e dell’avvocata Benedetta Martina.

Il numero uno del Foro ha inoltre chiarito: “Le misure che si intenderanno adottare riguardo agli avvocati coinvolti nelle indagini, non sarà l’Ordine a determinarle. L’Ordine ha solo il compito di trasmettere la notizia e di chiedere le controdeduzioni dei colleghi che risultino in qualche maniera coinvolti in fatti dove si possano ravvisare responsabilità di natura disciplinare. Il consiglio distrettuale di disciplina è infatti completamente autonomo, ha una sede completamente diversa, ed è un organo di natura disciplinare e distrettuale, quindi riguarda Lecce, Brindisi e Taranto”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Mi conforta il fatto che non sempre le donne vengono maltrattate...anzi sanno far valere la loro "bravura"

  • Purtroppo in Italia i soldi portano potere, di conseguenza immunità e assoluzione... Purtroppo per noi

  • I PM richiedono le condanne e/o le assoluzioni, ma sono i Giudici ad emettere le sentenze. E allora?

  • Speriamo che qualche altro pm ....nn ah giusto anche questo di processo....Speriamo...

  • È nella presunzione di innocenza arresti una persona? E se poi risulta innocente?

    • Di sicuro non sono innocenti, che poi certamente verranno assolti non ci sono dubbi

  • Un'ago nel pagliaio purtroppo, finira' come al solito tutti innocenti. Povera Italia.

Notizie di oggi

  • Attualità

    Un leccese su tre è a rischio povertà: il lato oscuro del Natale fotografato da Caritas

  • Cronaca

    La notte dei ladri: due spaccate di fila con l'auto lanciata come ariete

  • Attualità

    Sette anni di custodia giudiziale: una bici costa al Comune 6350 euro

  • Gallipoli

    Fiamme su'auto in centro, danneggiate anche le attrezzature di due locali

I più letti della settimana

  • Sesso con il pm per avere vantaggi, l'avvocatessa sotto torchio per un'ora

  • Forte boato squarcia il Nord Salento. L'Aeronautica: "Un bang sonico"

  • Non risponde, chiamati i vigili del fuoco: trovato morto in casa a soli 39 anni

  • Inchiesta "sesso & giustizia", il pm in carcere interrogato oltre un'ora

  • Scontro fra auto e moto sulla strada per il mare, centauro in ospedale

  • Inchiesta sesso&giustizia, Altavilla: “Triste pagina, ma indagine non è condanna”

Torna su
LeccePrima è in caricamento