Assicurazione scaduta e tallonato dai carabinieri, investe un cane per strada

Un 70enne di Specchia è stato sanzionato anche per omissione di soccorso. Il povero animale trasferito in una clinica veterinaria

Il cane investito.

SPECCHIA – Assicurazione scaduta, prova a sfuggire al controllo dei carabinieri e investe uno dei due cani che si trova all’improvviso davanti. Non si ferma nemmeno in questa circostanza e solo dopo un centinaio di ulteriori metri i militari riescono a bloccarlo.

E così, fioccano sanzioni. Non solo 850 euro per l'assicurazione scaduta e il sequestro del veicolo, ma anche la contestazione dell’articolo 189, comma 9 bis, del codice della strada. Che così recita: “L'utente  della  strada,  in  caso  di  incidente  comunque ricollegabile al suo comportamento, da cui derivi danno a uno o  più  animali d'affezione, da reddito o protetti, ha l'obbligo di  fermarsi e di porre in atto ogni misura idonea  ad  assicurare  un  tempestivo intervento di soccorso agli animali  che  abbiano  subito  il  danno”. 

E’ successo ieri pomeriggio, 10 novembre, attorno alle 14 circa, sull’Alessano-Specchia. Tutto è nato quando i militari di una pattuglia del Nucleo operativo radiomobile di Tricase, in transito sulla provinciale, hanno notato un furgone con cassone apparso sospetto.

50e6113c-3c03-4873-b5e4-9ff628f20388-2Hanno così iniziato a seguirlo, con l’intenzione di fermarlo per eseguire i controlli di routine. Il conducente del furgone,  però, un 70enne di Specchia, pare abbia accelerato il passo. Non fermandosi nemmeno quando si è trovato davanti, sulla strada, due cani. Uno dei quali è stato travolto. Gli è stato intimato di fermarsi, e, alla fine, il conducente s’è bloccato. Probabilmente ha capito che non avrebbe potuto fare molta strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Date le circostanze, i carabinieri hanno contattato il comando delle guardie zoofile Agriambiente della sezione di Nardò, che hanno mandato sul posto due loro uomini in servizio in quella zona. Sul posto sono poi intervenuti il servizio veterinario dell’Asl Area Sud, la polizia locale di Specchia e il sindaco Rocco Pagliara. Il cane, su disposizione del primo cittadino, è stato fatto trasferire presso un ambulatorio veterinario privato per le cure del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alla Scu: droga ed estorsioni. Scatta il blitz, dieci arresti

  • Accoltella la madre e poi si lancia nel vuoto: tragedia in una famiglia salentina

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Vento e pioggia, strade trasformate in fiumi. Auto in panne e allagamenti

  • Rintracciata a Ostia: il 30 giugno, dopo cena, era uscita senza fare rientro

  • Cede il ponte, travolto da un'auto: 18enne con grave ferita a una gamba

Torna su
LeccePrima è in caricamento