Paura all'incrocio, scontro fra moto e auto: restano feriti due 17enni

E' successo ieri sera a Copertino. I due ragazzi non sono gravi, anche se uno dovrà essere operato a un femore. Uno è stato trasportato presso l'ospedale locale, l'altro a Gallipoli. L'impatto con un'Audi. Sfondato il parabrezza

COPERTINO – Attimi di paura, ieri sera, a Copertino, per un incidente in cui sono rimasti coinvolti due ragazzi del posto di 17 anni. Per fortuna, dopo i primi momenti in cui si è temuto anche il peggio, si è appurato come la situazione fosse meno grave del previsto. Solo uno dei due ha riportato lesioni più serie, a un femore, e dovrà essere sottoposto a un intervento. Nessuno dei due, comunque, rischia la vita.

I minorenni si trovavano in sella a una moto Husqvarna e provenivano da via Sigismondo Castromediano, quando sono entrati in collisione con un’Audi A4 condotta da una donna sulla quarantina, anche lei copertinese. L’impatto sul cofano è stato piuttosto violento. Il giovane alla guida, N.C., ha anche sfondato il parabrezza con la testa. Entrambi, però, fortunatamente, indossavano il casco e questo li ha senz’altro preservati da guai più seri. Il ragazzo seduto alle spalle del conducente, T.A., è quello che nell’impatto e nella successiva, rovinosa caduta, s’è procurato la ferita alla gamba.

Sul posto, con codice rosso per dinamica, sono arrivati gli operatori del 118 con più ambulanze e i carabinieri della tenenza di Copertino per i rilievi. N.C. è stato condotto presso l’ospedale “Sacro Cuore di Gesù” di Gallipoli; T.A., quello che destava più preoccupazione, nel nosocomio locale, il “San Giuseppe da Copertino”. Illesa la donna alla guida dell’Audi, che ha riportato solo un forte e comprensibile stato d’agitazione.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • “Non lasciamo gli anziani soli in casa”: appello degli psicologi pugliesi

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: ottimi motivi per tacere

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

Torna su
LeccePrima è in caricamento