Frontale fra Panda e fuoristrada, estratto ferito dalle lamiere

Miracolato un 35enne di Morciano di Leuca, portato in codice giallo al "Panico" di Tricase. Violento lo scontro con un Range Rover sull'Alessano-Tiggiano. Sul posto vigili del fuoco, carabinieri e 118

L'abitacolo della Panda, distrutto a causa dello scontro.

ALESSANO – L’abitacolo quasi schiacciato, il parabrezza infranto, la scatola dello sterzo sollevata. E’ stato miracolato C.C., 35enne di Morciano di Leuca: è uscito ferito e stordito, ma vivo, dall’impatto fra la Fiat Panda che stava conducendo contro un fuoristrada Range Rover. Entrambi vecchi modelli, il conducente del Range Rover è rimasto illeso.

Una scatoletta di metallo contro un elefante. Questa la sensazione osservando gli effetti dello scontro, che è stato quasi frontale. La Panda stava proseguendo dritta e aveva, dunque, la precedenza, mentre il fuoristrada era in fase di svolta a sinistra, quando s’è verificato il violento contatto. Questo, stando ai primi rilievi svolti dai carabinieri della stazione di Alessano.

Fra i primi a raggiungere il luogo dell’incidente, sono stati i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase. Questi hanno estratto il ferito dalle lamiere. Era cosciente, per fortuna, per quanto sotto choc e con escoriazioni al volto, un taglio sotto al mento, e altri dolori agli arti inferiori e allo sterno. I vigili del fuoco hanno così consegnato il ferito nelle mani dei sanitari del 118, che hanno trasportato il 35enne in codice giallo presso l’ospedale “Cardinale Panico” di Tricase, dove sarebbero state escluse complicazioni.   

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Forzato il presidio No Tap, operai dentro il cantiere. Caos e cariche

    • Politica

      "Da San Foca notizie drammatiche, la battaglia va avanti in tutte le sedi"

    • Politica

      Tap, sindaci da prefetto e questore: “Abbiamo chiesto stop di 24 ore, ma nulla”

    • Cronaca

      Rabbia e smarrimento. Non oltrepassare quella sottile linea rossa

    I più letti della settimana

    • Un malore, abbatte un cartello e finisce nell'altra corsia: muore 65enne

    • Scontro frontale tra auto e moto, muore nella notte centauro di 48 anni

    • Ingoia un boccone di carne e rimane soffocato, tragica morte per un 58enne

    • Conto del nonno prosciugato, nuovo arresto per direttore e cliente

    • "Panini gratis o sono guai". E una notte è andato a fuoco il fast-food mobile

    • Nel furgone coltelli e maschere antigas, bloccato leccese a Roma

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento