Scontro all’incrocio nella marina: 19enne e 75enne d’urgenza in ospedale

Il sinistro nel primo pomeriggio a Torre Rinalda, la frazione di Lecce. I due feriti accompagnati in codice rosso al “Vito Fazzi”

L'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce.

SPIAGGIABELLA (Lecce) -  Grave incidente, nel primo pomeriggio, a Torre Rinalda. Dopo lo scontro, in due sono finiti in ospedale in codice rosso. Il sinistro sulla provinciale 133, quella che conduce a Spiaggiabella, all’altezza dell’incrocio con via Porto Empedocle.

L.F., 19enne di Surbo e P.Z., un 75enne di Campi Salentina, queste le iniziali dei due coinvolti, si sono infatti scontrati a bordo delle rispettive autovetture. Durante il violento urto, peraltro, sono finiti contro un traliccio dell’Enel. Sul posto, allertati dagli altri automobilisti, i sanitari del 118 per prestare i primi soccorsi.

Medicati in un primo momento sul punto in cui si è verificato l’incidente, i due sono stati poi trasportati presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, per essere affidati alle cure del personale medico. I rilievi e la ricostruzione del sinistro sono invece nelle mani degli agenti di polizia locale, sopraggiunti assieme ai dipendenti della società del servizio elettrico per un controllo al palo danneggiato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pioggia e violente raffiche di vento mettono mezzo Salento in ginocchio

  • Allerta arancione per maltempo anche nel Salento. Scuole chiuse in diversi comuni

  • Burrasca agita lo Ionio e devasta barche, pontili, maneggio e persino un ristorante

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • "Scuole aperte nonostante l'allerta meteo": Cgil denuncia rischi per alunni e lavoratori

  • Furto di energia, truffa e fuoco agli scarti di potatura: arresto e 14 denunce

Torna su
LeccePrima è in caricamento