Violento frontale e l'auto "salta" sul guard-rail. Miracolati i due conducenti

Lo spaventoso sinistro nella tarda serata di ieri sulla provinciale Galatina-Lecce. Auto distrutte, ma nessun ferito grave

GALATINA – Incredibile, ma vero. Giudicando dalle sole immagini, si potrebbe pensare all’ennesima tragedia in strada. E invece, i conducenti delle due autovetture che nella tarda serata di ieri, attorno alle 21, si sono scontrate frontalmente sulla strada provinciale 362 che collega Galatina a Lecce, se la sono cavata con un fragoroso botto e un grosso spavento. Trasportati negli ospedali di Galatina e Gallipoli con codici gialli, nessuno dei due ha avuto prognosi infauste.  

Eppure, lo scontro, per cause in fase d’accertamento da parte della polizia locale di Galatina, è stato talmente violento che una delle due autovetture, un’Audi A6, si è sollevata, ruotando su se stessa, posandosi con la parte posteriore sul guardrail. Notevoli i danni sul cofano di entrambe le vettura. Nel caso dell’altra rimasta coinvolta, una Lancia Y, tutta la parte destra è letteralmente rientrata.

Video | Il terribile incidente sulla strada provinciale

Probabilmente risiede  proprio nel fatto che le due auto si siano scontrate nelle rispettive sezioni anteriori destre, il motivo per cui, chi si trovava negli abitacoli, non ne sia uscito con ferite gravi. A parte i conducenti, non c’erano passeggeri né nell’Audi, tantomeno nella Lancia. Viceversa, forse la situazione si sarebbe rivelata più grave.  

Sul posto, all’altezza di contrada Torre Pinta, oltre alla polizia locale di Galatina, sono intervenute squadre dei vigili del fuoco da Lecce, polizia stradale e ambulanze del 118. Diversi i passanti che si sono fermati a prestare i primi soccorsi ai due giovani coinvolti nel sinistro e visibilmente scossi.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Congedo: "Filobus ed estimi, due errori del centrodestra. Salvemini? Senza coraggio"

  • Politica

    Fiorella: "Liberare il centro storico per pedoni e bici. Sgm va riprogettata"

  • Cronaca

    Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: indagati padre e zio

  • Cronaca

    Prete accusato di aver molestato una 13enne: caso chiuso

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

Torna su
LeccePrima è in caricamento