La leva dell’acceleratore si inceppa: motociclista finisce sull’asfalto

L’incidente nel pomeriggio, in pieno centro, nei pressi della villa comunale di Lecce. Un 38enne accompagnato in ospedale: accusava dei dolori alla schiena

La moto ribaltata sull'asfalto.

LECCE – La leva dell’acceleratore si inceppa improvvisamente e un centauro perde l’equilibrio: brutale caduta dalla moto in pieno centro. È accaduto nel pomeriggio, intorno alle 18, in via Giuseppe Garibaldi, nei pressi della villa comunale di Lecce. Un uomo del posto, di 38 anni, si trovava in sella alla sua moto custom “Guzzi” quando, all’improvviso, il mezzo si è rovesciato sull’asfalto, davanti ad automobili e pedoni.

Immediati i soccorsi, prestati dai passanti, i quali si sono rivolti al numero di pronto intervento.  Gli operatori del 118, intervenuti poco dopo, lo hanno medicato sul posto e poi accompagnato presso l’ospedale “Vito Fazzi”, con un codice giallo, mediamente critico. L’uomo ha infatti accusato forti dolori alla spina dorsale, che ora sono al vaglio del personale medico.

Non ci sono altri mezzi coinvolti nel sinistro. Per gestire la viabilità ed eseguire i rilievi, sono accorsi gli agenti di polizia locale del comando leccese.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si recide l'arteria radiale del polso potando i suoi ulivi: 67enne muore dissanguato

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Travolto da un’auto sulla litoranea di Santa Cesarea Terme: grave un ciclista

  • Rimandata a casa con un antidolorifico per l’emicrania, ma aveva un ictus: indagato il medico

  • Colto da malore al volante, fa a tempo ad accostare ma poi muore

Torna su
LeccePrima è in caricamento