Si schianta sul muro e finisce in prognosi riservata: era ubriaca

Una 29enne di Salve, nella notte, è stata soccorsa sulla provinciale che conduce a Pescoluse: ricoverata con diversi traumi

L'ospedale "Cardinale Panico" di Tricase.

SALVE – In preda ai fumi alcolici, perde il controllo dell’auto e si schianta contro un muretto a secco e poi finisce sul tronco di un albero. Una 29enne di Salve, nella notte, stava percorrendo la provinciale che conduce a Pescoluse quando, giunta in località “Ficazzana”, ha sbandato con violenza.

Soccorsa dai passanti, è stata poi raggiunta dal 118 e dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase, guidati dal capitano Alessandro Riglietti. La ragazza è stata immediatamente accompagnata presso il vicino ospedale “Cardinale Panico”, dove si trova ricoverata in prognosi riservata, ma fortunatamente non in pericolo di vita.

A seguito di accertamenti tossicologici di laboratorio, è risultata in stato di alterazione psicofisica per via della quantità di alcol ingerita. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro e la patente ritirata per la successiva sospensione.

A San Donato di Lecce

F.M., un 33enne di San Donato di Lecce denunciato dai carabinieri della stazione di San Cesario di Lecce per lo stesso motivo: i carabinieri lo hanno sorpreso sotto l’influenza di stupefacenti alla guida di uno scooter, martedì scorso. Anche lui è rimasto coinvolto in un sinistro, assieme a un furgone.

Potrebbe interessarti

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • I rimedi fai da te contro la micosi alle unghie

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • Rimedi contro gli scarafaggi

I più letti della settimana

  • Scontro fra più veicoli sulla statale 274, muore donna travolta da un autocarro

  • Il malore improvviso, la caduta sull'asfalto. E poi arrivano gli angeli del 118

  • Batte con violenza fra collo e schiena sul fondale basso, 22enne in codice rosso

  • Affiancato e minacciato con pistole, costretto a cedere la sua moto

  • "Quell'uomo era morto. Una forza interiore mi ha spinto ad andare avanti"

  • Suv fuori controllo punta su di lei: con istinto felino la donna si mette in salvo

Torna su
LeccePrima è in caricamento