Si schianta sul muro e finisce in prognosi riservata: era ubriaca

Una 29enne di Salve, nella notte, è stata soccorsa sulla provinciale che conduce a Pescoluse: ricoverata con diversi traumi

L'ospedale "Cardinale Panico" di Tricase.

SALVE – In preda ai fumi alcolici, perde il controllo dell’auto e si schianta contro un muretto a secco e poi finisce sul tronco di un albero. Una 29enne di Salve, nella notte, stava percorrendo la provinciale che conduce a Pescoluse quando, giunta in località “Ficazzana”, ha sbandato con violenza.

Soccorsa dai passanti, è stata poi raggiunta dal 118 e dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase, guidati dal capitano Alessandro Riglietti. La ragazza è stata immediatamente accompagnata presso il vicino ospedale “Cardinale Panico”, dove si trova ricoverata in prognosi riservata, ma fortunatamente non in pericolo di vita.

A seguito di accertamenti tossicologici di laboratorio, è risultata in stato di alterazione psicofisica per via della quantità di alcol ingerita. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro e la patente ritirata per la successiva sospensione.

A San Donato di Lecce

F.M., un 33enne di San Donato di Lecce denunciato dai carabinieri della stazione di San Cesario di Lecce per lo stesso motivo: i carabinieri lo hanno sorpreso sotto l’influenza di stupefacenti alla guida di uno scooter, martedì scorso. Anche lui è rimasto coinvolto in un sinistro, assieme a un furgone.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto sbanda e si ribalta un paio di volte: in due in prognosi riservata

  • Politica

    Frazione organica, ritiro a singhiozzo: le buste devono essere compostabili

  • Attualità

    De Candia e Leandro, memoria a rischio: le loro opere molto copiate dai falsari

  • Cronaca

    Il nuovo pentito della Scu: “La mia latitanza anche a Porto Cesareo”

I più letti della settimana

  • Finisce con la Porsche nei campi: muore durante il ricovero giovane imprenditore

  • Troppo gravi le ferite, muore in ospedale 25enne ferito in un incidente stradale

  • Sorpassa due auto, poi il frontale con la terza: 30enne in codice rosso

  • Violenta lite in famiglia. Colpisce con un coltello la cognata: arrestato

  • Torna il linguaggio mafioso a Parabita: minacce ai commissari e manifesti funebri al candidato

  • Carne conservata male e lavoratori in nero: maxi multa a un negoziante

Torna su
LeccePrima è in caricamento