Scontro tra furgoncino e ambulanza: una donna sbalzata dall’abitacolo

Il terribile incidente intorno alle 13, sulla circonvallazione di Lecce. Il mezzo si è scontrato con il veicolo del 118: in ospedale l’automobilista e uno dei due operatori sanitari

Il punto del violento scontro.

LECCE – Violento scontro sulla circonvallazione: l’impatto, fra un furgoncino e un’ambulanza del 118, ha fatto finire due persone in ospedale. Preoccupanti, sopattutto in un primio momento, le condizioni della conducente del veicolo, una 68enne, letteralmente sbalzata dall’abitacolo. Il grave sinistro si è verificato intorno alle 13, su viale Ugo Foscolo, all’incrocio semaforizzato con via di Pettorano. Per motivi ancora in fase di accertamento, il Fiat Doblò condotto dalla donna e proveniente da via Vecchia Frigole, ha fatto dei giri su se stesso, dopo l’urto col mezzo sanitario che viaggiava invece sul viale.

Poi si è rovesciato sull’asfalto, nei pressi del semaforo. A soccorrere la donna, finita sul manto stradale, gli automobilisti che hanno assistito alla scena. Anche uno dei due operatori del 118 ha riportato delle ferite: tutti i coinvolti sono stati raggiunti immediatamente dai colleghi sanitari e accompagnati presso il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi”, in codice giallo. Le condizioni più serie sono quelle della donna che, tuttavia, non fanno temere il pericolo di vita. Lesioni meno gravi per l'infermiere che si trovava sull'ambulanza e illeso, invece, il secondo operatore sanitario. Quest’ultimo ha rimediato soltanto qualche escoriazione.

Sul luogo, intanto, sono accorsi i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia del posto per dirigere la viabilità e consentire le operazioni di soccorso.  I rilievi sono nelle mani degli agenti di polizia locale: stabilire l'esatta dinamica non sarà semplice. Bisognerà infatti chiarire chi avesse la precdenza, giacchè entrambe le vie sono semaforizzate. Un altro aspetto da accertare, inoltre, riguarderà anche l'eventuale utilizzo o meno delle sirene da parte del mezzo del 118. Di sicuro, vista la violenza dell'impatto, gli inquirenti sospettano che dietro l'accaduto possa comunque esserci il fattore "velocità". Un'ipotesi che però potrà essere confermata soltanto in un secondo momento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Positivo a sostanze psicotrope, arrestato giovane che ha investito il belga

Torna su
LeccePrima è in caricamento