Travolto per strada, entra in coma. Ricoverato in Rianimazione un anziano

L’investimento nel pomeriggio a Supersano. Un 84enne è finito sull’asfalto ed è entrato in coma. Gli operatori del 118 hanno subito constato la complessità del quadro clinico dell’uomo e lo hanno accompagnato d’urgenza al pronto soccorso. Ora è in prognosi riservata

L'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce

SUPERSANO – E’ stato travolto da un’autovettura e ora si trova in gravi condizioni presso il “vito Fazzi” di Lecce. Giuseppe Negro, un 84enne di Supersano, è stato accompagnato d’urgenza in ospedale dopo l’incidente nel quale ha perso conoscenza. L’episodio è avvenuto nel comune del basso Salento, intorno alle 17.

Gli operatori del 118, allertati immediatamente, lo hanno soccorso e constato subito la complessità del quadro clinico dell’anziano, ora ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione, dove si trova in coma. I medici del nosocomio leccese hanno sottoposto l’84enne agli accertamenti e lo tengono sotto costante monitoraggio.

La dinamica del sinistro è ancora tutta da accertare ed è nelle mani degli uomini della polizia locale di Supersano.Gli agenti hanno ascoltato i testimoni dell’accaduto e gli altri coinvolti nell’incidente per cercare di stabilire che cosa sia avvenuto negli istanti che hanno preceduto l’episodio.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Molteplici benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Briatore scatenato su Instagram: “A Gallipoli mandano via gli yacht”

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

  • Scu, droga a fiumi e spari nella notte: in 46 rischiano il processo

Torna su
LeccePrima è in caricamento