Si schianta all'ingresso della città. Auto distrutta, conducente incolume

All'origine potrebbe esservi stata la turbativa di un altro veicolo, allontanatosi. L'incidente rilevato dalla polizia locale

LECCE – Paura, questa sera, in viale Porta d’Europa, proprio all’ingresso della città, per un leccese che è andato a schiantarsi con l’autovettura da lui condotta, una Ford Fiesta vecchio modello, sul margine destro della carreggiata, all’altezza del City Terminal, per la precisione nell’aiuola posizionata sulla parte destra, dunque proprio all’entrata di Lecce.

La vettura era condotta da un 32enne che, per cause in fase d’accertamento (sembrerebbe, la turbativa di un altro veicolo che potrebbe avergli tagliato la strada, senza fermarsi) all’improvviso ha perso il controllo, invadendo prima il marciapiede e poi l’aiuola, abbattendo in parte un cartello direzionale indicante un hotel cittadino del centro storico, prima di fermarsi a ridosso di un paio di alberi di ulivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia locale e gli operatori del 118. L’auto ha riportato danni piuttosto seri alla carrozzeria, ma l’uomo se l’è cavata con lesioni molti lievi. Quasi miracolato, insomma. Considerando che non aveva particolari problemi e che avrebbe dovuto raggiungere l’ospedale di Scorrano con l’ambulanza, pare abbia rifiutato il trasporto. Insomma, nulla di grave. Comunque, una pessima giornata, visto che era pure il suo compleanno. Non il modo migliore per spegnere le candeline sulla torta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

  • Fermato per strada trema davanti ai carabinieri. In casa aveva marijuana

Torna su
LeccePrima è in caricamento