Anziana travolta da un'auto, trasportata in gravi condizioni in ospedale

L'incidente attorno alle 17 in via Lupiae. Sul posto operatori del 118 e polizia locale. Alla guida di una Toyota c'era una donna

LECCE – M.B.M., la donna di 58 anni, ligure d’origine e residente a Lecce, alla guida della Toyota Aygo, ha spiegato agli agenti di polizia locale di non aver proprio visto l’anziana, mentre attraversava. E, nonostante stesse anche rallentando, in quel momento, dato che il semaforo era appena diventato rosso, l’urto è stato molto violento. La vittima, Wanda Petrellli 81 anni, anche lei leccese, è stata colpita in pieno dalla vettura. Tanto da provocare anche l’incrinatura del parabrezza. Un attimo dopo, è franata malamente sull’asfalto ed è rimasta immobile, fino all’arrivo dei soccorsi.

L'incidente in via Lupiae

Il grave incidente è avvenuto qualche minuto dopo le 17 in via Lupiae, all’altezza dell’incrocio con via Pitagora, non lontano dal market SuperMac. La Toyota marciava in direzione della sottovia, quando è avvenuto l’investimento. Fra i primi ad accorrere in soccorso dell’anziana, un medico di passaggio, che ha chiamato il 118. Gli operatori sono intervenuti nei minuti successivi con automedica e ambulanza. Le condizioni sono apparse subito preoccupanti, ai sanitari, che l’hanno trasportata in codice rosso verso il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi”.

Veicolo sequestrato

Per ricostruire con precisione la dinamica, è poi intervenuta la polizia locale, che ha raccolto le prime testimonianze, fra cui quella della stessa donna alla guida dell’auto, e ha rilevato come l’anziana non si trovasse sulle strisce pedonali al momento dell’impatto, ma anche che la zona appare sufficientemente illuminata. Questo, purtroppo, non è però servito a evitare l'impatto. Considerando la gravità dell’incidente, si stanno applicando i protocolli di rito, a partire dal sequestro della vettura. Wanda Petrelli, intanto, è stata ricoverata con prognosi riservata nel reparto di Rianimazione.

IMG_1178-4

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sommozzatore in un pozzo: all’interno i resti del piccolo Mauro?

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Forestali, denunce a raffica. E sequestrate 98mila piantine di melograno

  • Mezzo chilo di droga, pistole e munizioni: in manette zio e nipote

  • La barca s'incaglia, i tre pescatori tornano a riva sfidando il mare gelido

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

Torna su
LeccePrima è in caricamento