Impatto devastante, intrappolata in auto: in codice rosso al "Fazzi"

L'incidente questa mattina sulla 363 fra Maglie e Poggiardo. Frontale fra un'autovettura e un camion. Due i feriti, la più grave una ragazza che si trovava in una Peugeot

MURO LECCESE – Un grave incidente stradale s’è verificato poco dopo l’alba di oggi al chilometro 27 della strada provinciale 363 (all'altezza di Muro Leccese). Si tratta dell'arteria di collegamento fra Maglie e Poggiardo. Due i feriti. La più grave è M.F., una ragazza di 22 anni Cursi. E' rimasta incastrata nell’abitacolo deformatosi dopo l'impatto, della Peugeot 205 di cui era alla guida. Più lievi, invece, le lesioni riportate dal conducente di un grosso camion, che si è bloccato di traverso, occupando fra cabina e rimorchio entrambe le corsie di marcia.

Sul posto, per ricostruire quanto avvenuto (un frontale, ma dalla dinamica momento non del tutto chiara), sono intervenuti i carabinieri del Nucleo radiomobile di Maglie e della stazione di Muro. Di certo, drammatica la situazione che s’è presentata agli occhi dei primi soccorritori, i vigili del fuoco del distaccamento di Maglie e gli operatori del 118.

Dopo l’impatto fra i due mezzi, che procedevano su diversi sensi di marcia, l’autovettura è andata a collidere contro il guardrail di sinistra, con un effetto devastante. Tutta la parte anteriore s’è sfondata, e la giovane alla guida (che era sola in auto) è rimasta intrappolata all’interno. Per liberarla, i vigili del fuoco hanno dovuto tagliare le lamiere.

Una volta trasferita in ambulanza, la ragazza è stata condotta in codice rosso presso l’ospedale "Vito Fazzi" di Lecce, ed è qui tenuta sotto osservazione, in prognosi riservata. Anche il camion ha riportato danni sulla parte anteriore. E’ andato a schiantarsi a sua volta contro il guard-rail alla sua sinistra. Il conducente è stato trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale “Ignazio Veris Delli Ponti” di Scorrano per accertamenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si recide l'arteria radiale del polso potando i suoi ulivi: 67enne muore dissanguato

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Travolto da un’auto sulla litoranea di Santa Cesarea Terme: grave un ciclista

  • Rimandata a casa con un antidolorifico per l’emicrania, ma aveva un ictus: indagato il medico

  • Colto da malore al volante, fa a tempo ad accostare ma poi muore

Torna su
LeccePrima è in caricamento