Schianto fatale nel Cremonese, perde la vita un 26enne originario di Scorrano

Lavorava come operatore socio sanitario in una casa di riposo. Sul far del giorno la sua auto è finita fuori strada alle porte del capoluogo lombardo ed è andata a sbattere contro un albero

Foto di archivio.

SCORRANO - Sul far del giorno, in un incidente stradale nel Cremonese, è deceduto un salentino, Giovanni Maraschio, di 26 anni. L'auto sulla quale viaggiava è finita fuori strada nel tratto tra Cavatigozzi e Cremona, in direzione del capoluogo, lungo la provinciale Codognese .

I soccorritori si sono trovati davanti una situazione irreversibile: il corpo del giovane, originario di Scorrano, è rimasto incastrato tra le lamiere dopo che la sua Fiat Tipo si è schiantata contro un albero. I vigili del fuoco hanno faticato molto prima di venire a capo della situazione, ma purtroppo per il 26enne, operatore socio sanitario presso una casa di riposo di Castelvetro Piacentino, non c'è stato nulla da fare: si presume sia deceduto sul colpo.

Sul luogo del tragico incidente è intervenuta anche la polizia stradale. Per diverse ore il tratto stradale interessato dal sinistro è stato inibito alla circolazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’auto finisce nella scarpata: muore 30enne mentre si reca al lavoro

  • Una 26enne finisce contro un muretto e muore: secondo dramma in quattro giorni

  • “Non sopporto più mia moglie, al mare per rilassarmi”. E’ fra i 103 nuovi denunciati

  • Puglia, sale a 786 il numero dei contagi. In provincia di Lecce altri 17

  • Medico rientra dal turno e perde il controllo dell’auto: finisce nel canale

  • Casi accertati: incremento di 120 in Puglia, 29 per la provincia di Lecce

Torna su
LeccePrima è in caricamento