Pauroso scontro nel rione Salesiani, auto si ribalta: due donne in ospedale

Non hanno riportato ferite gravi, ma forte è stata la paura, questa mattina, per un incidente avvenuto in un punto molto trafficato della città

LECCE – Ore 9 circa del mattino, cuore del rione Salesiani, a poche decine di metri dalla basilica di San Domenico Savio. E’ qui che, in un momento di punta, s’è verificato un pericoloso incidente in cui un’autovettura è si è letteralmente ribaltata. Attimi di sgomento quando il rumore sordo delle lamiere che cozzavano fra loro ha attirato decine di passanti e residenti, facendo convergere gli sguardi tutti verso un solo punto. Il timore, visti gli effetti, era che il sinistro potesse essere più grave di quanto poi realmente rivelatosi.

Molte sono state le richieste di soccorso e, sul posto, sono arrivati in breve vigili del fuoco e polizia. I primi, in particolare, hanno dovuto lavorare per estrarre una donna dal veicolo rovesciatosi, una Ford C Max. Ha riportato alcune lesioni, ma nulla di grave. Non gravi nemmeno le ferite della conducente dell’altra Ford, una Fiesta vecchio modello.

Stando ai primi rilievi, quest’ultima era in movimento sul rettilineo di via San Domenico Savio, che collega la chiesa alla circonvallazione, mentre la C Max usciva da via Vincenzo Monti. Alla convergenza delle due strade, dunque, l’impatto sulla fiancata che ne ha provocato lo spaventoso rovesciamento.

Le due donne, intanto, dopo le prime medicazioni sul posto, sono state condotte entrambe con codici gialli per dinamica verso gli ospedali di Lecce e Scorrano, mentre la polizia locale è all’opera per ricostruire tutti i dettagli. Di certo, il sinistro è avvenuto in un punto molto trafficato. Nel rione Salesiani vi sono attività commerciali e uffici. Le conseguenze avrebbero potuto essere ben peggiori.      

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Si recide l'arteria radiale del polso potando i suoi ulivi: 67enne muore dissanguato

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Travolto da un’auto sulla litoranea di Santa Cesarea Terme: grave un ciclista

  • Rimandata a casa con un antidolorifico per l’emicrania, ma aveva un ictus: indagato il medico

Torna su
LeccePrima è in caricamento