Sorpassa due auto, poi il frontale con la terza: 30enne in codice rosso

E' successo nel pomeriggio sull'Aradeo-Cutrofiano. Rilievi affidati agli agenti della polizia comunale di quest'ultimo comune

CUTROFIANO – Due autovetture sorpassate, poi lo scontro, quasi frontale, con una terza, che proveniva dal senso opposto di marcia. Considerando la dinamica, può dirsi quasi miracolato P.C., 30enne di Aradeo. Era alla guida di uno scooter e, fra impatto e caduta sull’asfalto, s’è fratturato una caviglia, provocandosi anche altre escoriazioni.

L’incidente è avvenuto nel pomeriggio sulla strada provinciale fra Aradeo e Cutrofiano, in territorio di quest’ultimo comune. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia locale di Cutrofiano, i quali, stando alle prime testimonianze e ai rilevamenti, hanno accertato, di massima, la dinamica. Il 30enne, dunque, avrebbe superato una prima e una seconda autovettura, andando però poi a collidere con l’altra, che viaggiava nell’altra corsia. Il tutto, in un punto in cui il sorpasso non è consentito.

Caduto malamente sull’asfalto, il 30enne è stato soccorso dagli operatori del 118 e trasportato con codice rosso presso l’ospedale “Ignazio Veris Delli Ponti” di Scorrano. Qui, è stata riscontrata la frattura, che necessiterà di un mese per guarire. Non gravi gli occupanti delle vetture coinvolte. Due di loro si sono fatti refertare negli ospedali “Santa Caterina Novella” di Galatina e “Vito Fazzi” di Lecce, dove si sono recati spontaneamente, ma senza aver riportato nessuna conseguenza rilevante.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Mercatone Uno, fallisce la società. Dramma occupazionale per 123 famiglie

  • Cronaca

    Pestato e ferito da un colpo d'arma, preso il complice del violento raid

  • Incidenti stradali

    Collisione con handbike, disabile ferito e autista positivo alla cannabis

  • Cronaca

    Morte in carcere, prime conferme sul suicidio. Resta il nodo dei farmaci

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: indagati padre e zio

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Suicida in cella d'isolamento, la madre denuncia: "Mio figlio doveva prendere farmaci"

Torna su
LeccePrima è in caricamento