L'inseguimento diventa scorta in ospedale: nell'auto un uomo in arresto cardiaco

I carabinieri si sono visti sfrecciare davanti una Jeep Compass: una volta fermata hanno accolto la richiesta d'aiuto di una donna

L'ospedale "Cardinale Panico" di Tricase.

MONTESANO SALENTINO – Dall’inseguimento per eccesso di velocità alla scorta verso l’ospedale più vicino il passo può essere breve. È accaduto ai carabinieri della stazione di Specchia impegnati in un ordinario controllo della circolazione stradale allorquando si sono visti sfrecciare davanti una Jeep Compass diretta verso Tricase.

La pattuglia ha poi raggiunto il veicolo in corrispondenza di un incolonnamento in via della Libertà, accorgendosi che alla guida si trovava una donna in forte stato di agitazione perché il marito, riverso sul sedile posteriore, era privo di conoscenza a seguito di un probabile arresto cardiaco.

Alla richiesta di aiuto i carabinieri hanno risposto prontamente agevolando la corsa in ospedale a sirene spiegate e dispositivi luminosi azionati. Durante il tragitto hanno allertato il personale medico del “Panico” in modo da predisporre tutto il necessario per un ricovero d’urgenza. L’uomo, che ha 65 anni, è stato poi operato ed è ora ricoverato in Terapia Intensiva.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Bravi complimenti, speriamo che si salvi

  • Commenti hai carabinieri un atto dovuto

    • Gent.mo sig. PIERO, non è molto chiaro quanto da lei scritto. Scrive: "Commenti (h)ai (C)arabinieri un atto dovuto" ma poi non segue alcun commento da parte Sua...

  • Un gtrande plauso all'arma dei carabinieri

  • Un grande plauso all'arma dei carabinieri

  • Bravi e complimenti

  • non mollare

Notizie di oggi

  • Attualità

    Plastica, pesticidi e antenne: le lotte future spiegate da un europarlamentare

  • Cronaca

    Razzia di computer al Comune di Trepuzzi. I ladri svuotano tre uffici

  • Cronaca

    In carcere da mesi per un sequestro di persona, colpo di scena: “Non era lui”

  • Politica

    Xylella, milioni di giornate in fumo. I sindacati chiedono misure per gli operai agricoli

I più letti della settimana

  • L’autopsia sulla giovane mamma: fatale una rara forma di embolia

  • Va a prendere il figlio maggiore e scopre che l'altro è chiuso nello scuolabus

  • Trenta bombe a mano sulla spiaggia: scoperta casuale dopo la mareggiata

  • Strada 275, colpo di sonno e finisce contro un furgone: in tre in ospedale

  • “Appena esco ci ritorno”. Ladro mantiene la promessa, di nuovo arrestato

  • Misterioso rogo nel negozio di attrezzature per party: fiamme devastano il locale

Torna su
LeccePrima è in caricamento