L'inseguimento diventa scorta in ospedale: nell'auto un uomo in arresto cardiaco

I carabinieri si sono visti sfrecciare davanti una Jeep Compass: una volta fermata hanno accolto la richiesta d'aiuto di una donna

L'ospedale "Cardinale Panico" di Tricase.

MONTESANO SALENTINO – Dall’inseguimento per eccesso di velocità alla scorta verso l’ospedale più vicino il passo può essere breve. È accaduto ai carabinieri della stazione di Specchia impegnati in un ordinario controllo della circolazione stradale allorquando si sono visti sfrecciare davanti una Jeep Compass diretta verso Tricase.

La pattuglia ha poi raggiunto il veicolo in corrispondenza di un incolonnamento in via della Libertà, accorgendosi che alla guida si trovava una donna in forte stato di agitazione perché il marito, riverso sul sedile posteriore, era privo di conoscenza a seguito di un probabile arresto cardiaco.

Alla richiesta di aiuto i carabinieri hanno risposto prontamente agevolando la corsa in ospedale a sirene spiegate e dispositivi luminosi azionati. Durante il tragitto hanno allertato il personale medico del “Panico” in modo da predisporre tutto il necessario per un ricovero d’urgenza. L’uomo, che ha 65 anni, è stato poi operato ed è ora ricoverato in Terapia Intensiva.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Bravi complimenti, speriamo che si salvi

  • Commenti hai carabinieri un atto dovuto

    • Gent.mo sig. PIERO, non è molto chiaro quanto da lei scritto. Scrive: "Commenti (h)ai (C)arabinieri un atto dovuto" ma poi non segue alcun commento da parte Sua...

  • Un gtrande plauso all'arma dei carabinieri

  • Un grande plauso all'arma dei carabinieri

  • Bravi e complimenti

  • non mollare

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il soccorritore dell’automobilista si difende davanti al giudice: “Non l’ho violentata”

  • Cronaca

    Scomparso da domenica, estese le ricerche dell'uomo di 78 anni

  • Cronaca

    Blitz in casa, cocaina e marijuana nascosti in un contenitore sul terrazzo

  • Cronaca

    Omicidio di Gallipoli, inflitti 30 anni anche in Appello a "U Tannatu”

I più letti della settimana

  • Fa un incidente e chiede aiuto: il "soccorritore" tenta di stuprarla

  • Brucia e crolla capannone della ditta edile. Si temono danni per la salute

  • Vigilante si uccide con una pistola: secondo suicidio simile in poche ore

  • Misteriosa “rapina” a un corriere, scoperto l’autore: è la stessa vittima

  • Brillantante servito invece di acqua, ispezioni di Nas e Asl nel bar

  • Precipita dal tetto del capannone che voleva comprare, muore sul colpo

Torna su
LeccePrima è in caricamento