L'auto con impianto a gas prende fuoco in movimento: momenti di paura

E' successo a Matino nel pomeriggio. Le fiamme spente dai vigili del fuoco. Non ci sono stati feriti. Era una vecchia Lancia Dedra

Foto di repertorio.

MATINO – Momenti di paura questo pomeriggio a Matino a causa di un incendio avvenuto all’improvviso nel centro abitato che ha coinvolto un’autovettura proprio mentre era in movimento.

Alla guida c’era una donna di mezza età di Parabita che all’improvviso ha visto uscire fumo dal cofano e s’è fermata, temendo quello che in effetti sarebbe successo a breve: l’auto è stata avvolta dalle fiamme. Con il pericolo reso ancor maggiore dal fatto che si trattava di un veicolo con impianto a gas, una vecchia Lancia Dedra, acquistata di seconda mano da pochi giorni.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli che hanno spento le fiamme, le quali hanno parzialmente danneggiato il veicolo. Per i controlli di rito, anche i carabinieri della stazione locale, dipendenti dalla compagnia di Casarano.

Non ci sono ovviamente dubbi sul fatto che si sia trattato di un cortocircuito. Le fiamme si sono sprigionate dal vano motore, come detto a veicolo in movimento.Fortunatamente non vi sono stati feriti o intossicati, ma lo sgomento è stato davvero grande.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      La coperta avvolta dal fuoco: una 87enne disabile muore tra le fiamme

    • Cronaca

      A spasso completamente nudo: la passeggiata della domenica finisce male

    • Cronaca

      Tentano di bruciare un'auto, ma il movente è sconosciuto

    • Cronaca

      Sicurezza stradale, pronto il nuovo calendario di autovelox e telelaser

    I più letti della settimana

    • Si ferma perché dall’auto esce fumo: sbalzato nella scarpata da un furgoncino

    • Le complicazioni non lasciano scampo: muore il 35enne, donati gli organi

    • Impatto violento contro il guard-rail, in ospedale con codice rosso

    • Passerella per accedere al mare dopo aver demolito gli scogli: sequestrata

    • Falsa delega per i prelievi dai libretti? Tra i due arrestati un direttore postale

    • Multe e sequestri perché privi di assicurazione: ma fanno sparire auto confiscate

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento