La famiglia di Roberto lancia un appello: "Chiamaci"

Roberto Capone ha 25 anni, è di Castrì di Lecce. Si è allontanato volontariamente da casa il 16 giugno. Tante le firme su Facebook per invitarlo a tornare. E ora la mamma lancia un nuovo appello

Roberto Capone, nella foto diramata su Facebook.
CASTRI' DI LECCE - Roberto Capone ha 25 anni, è di Castrì di Lecce. Ha deciso di allontanarsi da casa, volontariamente, dal 16 giugno scorso. Una scelta che ha motivato con brevi spiegazioni, lasciate alla famiglia, in un biglietto, in cui ha riferito di voler ritrovare da solo un cammino nella vita, e di non preoccuparsi. Le scelte, qualunque esse siano, se non sono frutto di costrizioni esterne, vanno sempre rispettate, anche quando non condivise e al di là di quelle che possono essere le convinzioni personali. Ma ovviamente, non si può neanche rimanere sordi agli appelli di una famiglia affranta dal dolore. E uno è arrivato al nostro giornale tramite la mamma di Roberto, Manuela De Maria. Lo riportiamo integralmente, così come giunto.

"Ogni mattina al nostro risveglio, è come svegliarsi da un brutto sogno...ma poi un sogno non è...ma una dura realtà,che se non fosse per tutta la gente che ti ama e ci è vicina, non sapremmo come affrontare!!! Abbiamo soltanto bisogno di sapere se stai bene...se sei sereno, tranquillo e soprattutto cosciente...!! Noi vogliamo solo il TUO BENE!!! Di qualsiasi cosa tu abbia bisogno, è su di noi che puoi contare: la TUA FAMIGLIA!!! ogni giorno è sempre più duro..!!! SEI LA NOSTRA VITA ROBY... ti prego dacci notizie di te!!! per noi niente al mondo vale più della tua serenità....!!!! TI AMIAMO IMMENSAMENTE...TORNA...TI ASPETTIAMO IN TANTI!!!!"

Su Facebook - come sapranno in molti - è stato anche creato nei giorni scorsi un gruppo apposito, con tutte le informazioni su questo caso, e in tanti, amici stretti, conoscenti, ma anche persone che si sono appassionate alla vicenda, stanno firmando un loro messaggio: http://www.facebook.com/group.php?gid=134915813200939&v=wall.Tutto ciò che famiglia e amici chiedono, a Roberto, è di farsi sentire e dire che sta bene.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Violento impatto fra due veicoli, ragazza di 19 anni in Rianimazione

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

Torna su
LeccePrima è in caricamento