“La Grande Guerra”: parte dal Calasso il concorso nazionale per studenti

Entra nel vivo l’iniziativa rivolta a scuole e studenti per tenere viva la memoria storica. Elaborati da presentare entro il 15 marzo

LECCE - Nel centenario della fine della Prima Guerra Mondiale prende corpo il bando del concorso nazionale promosso dal Miur e dall’istituto superiore “Francesco Calasso” di Lecce per rendere onore e ravvivare la memoria storica nei confronti di chi ha lottato per la libertà, la giustizia e la pace in Italia e nel mondo. Con l’avvio del nuovo anno, nel quale si celebra la storica ricorrenza (1918-2018) entra nel vivo infatti il concorso nazionale dedicato alla Grande Guerra promosso, per la provincia di Lecce  e non solo, dal dirigente scolastico dell’istituto, Mario Biagio Portaccio, e destinato agli alunni delle scuole di ogni ordine e grado statali e paritarie del territorio nazionale.

Attraverso il concorso si intende promuovere un'iniziativa artistico e culturale finalizzata a sensibilizzare gli studenti, i cittadini e l'opinione pubblica su temi di grande attualità tendenti alla pace quali: cultura, cittadinanza attiva, legalità, solidarietà, tolleranza e rispetto delle diversità e delle identità. I lavori inerenti tale tematiche, realizzati con varie tecniche e in varia forma, ritenuti meritevoli da un'apposita commissione tecnica, costituita da esperti del mondo della scuola e della cultura, saranno esposti nell'ambito di una manifestazione che si svolgerà presumibilmente nella sala convegni dell’istituto Calasso, in via Belice, intorno al 9 maggio prossimo. L’iniziativa "La Grande Guerra: onore a chi ha lottato per la libertà, la giustizia e la pace - L'Italia...della Vittoria" si suddivide in due sezioni principali: il concorso dell’area storico-sociale sul tema "La Grande Guerra: 100 anni di storia" al quale i partecipanti possono presentare i vari elaborati in forma di poesia, articolo di giornale, saggio breve, elaborato scritto o lavoro multimediale. E il concorso dell’area artistica e figurativa sul tema "Valori, significati e messaggi nei colori dalla Grande Guerra ad oggi" al quale si può prendere parte con realizzazioni artistiche di pittura, cartapesta, ceramica, fotografia, cortometraggio della durata massima di quindici minuti, canzone, componimento musicale o altra espressione artistica.

Gli alunni potranno realizzare i lavori anche in gruppo. Le migliori opere, selezionate dalla commissione di valutazione, faranno parte di una mostra itinerante e saranno pubblicate sul sito della scuola. Gli istituti i cui alunni sono interessati a partecipare al concorso dovranno far pervenire la scheda di adesione entro il prossimo 15 marzo secondo le modalità del relativo bando consultabile sul sito dell’istituto Calasso o del Miur. Sarà cura degli insegnanti curriculari sensibilizzare gli allievi sulle tematiche inerenti il centenario della Grande Guerra e le scuole, le istituzioni, le associazioni e gli enti interessati potranno fare richiesta di ospitare la mostra itinerante.                      

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    A colpi di fucile tentano rapina al portavalori, ma l'assalto all'alba fallisce

  • settimana

    Commando armati in strada e terrore, sono otto i casi dal 2011

  • settimana

    Maxi furto da 600mila euro nella zona industriale: l’imprenditore offre ricompensa

  • Cronaca

    Falsi incidenti per truffare compagnie assicurative, in sei vanno a processo

I più letti della settimana

  • A colpi di fucile tentano rapina al portavalori, ma l'assalto all'alba fallisce

  • Alba di sangue sulle strade del Salento, una 33enne in gravi condizioni

  • Colpo nell’agenzia di scommesse: giovani rapinatori incastrati dal colore dell’auto

  • Scossa di terremoto di magnitudo 2.9 al largo del Capo di Leuca

  • Ragazza trasforma casa sua in una centrale dello spaccio di droga

  • Un palo abbattuto e un guard-rail divelto, ma i veicoli scompaiono subito

Torna su
LeccePrima è in caricamento