Troppo rumore e sfuma il colpo in un b&b di Gallipoli: arrestato un 19enne

L’episodio, intorno alle 2, nella “Maison D’Enri”, su Corso Italia. Sul posto, dopo l’allarme della proprietaria, i carabinieri e i vigilanti della Velialpol. E’ caccia al complice

GALLIPOLI - Escono di casa nel bel mezzo della notte per introdursi nel bed&breakfast “Maison D’Enrì”, su Corso Italia, a Gallipoli, ma il furto è sfumato e si è concluso con l’arresto di un giovane del posto: Gianmarco Perrone, di 19 anni.

Il ragazzo non ha avuto scampo, quando sul posto sono giunti i vigilanti della Ggs La Velialpol, in seguito all’allarme lanciato, intorno alle 2, dalla proprietaria della struttura. E’ stato sorpreso nel giardino mentre tentava di darsi alla fuga con un altro individuo che è invece riuscito a dileguarsi. Sul posto sono poi giunti i carabinieri della compagnia locale che hanno arrestato il giovane,

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proseguono dunque le indagini dei militari per risalire al complice. Intanto, informato il magistrato di turno, per Perrone sono stati disposti i domiciliari e nelle prossime ore sarà fissato l’interrogatorio di convalida con il gip.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Calimera: medico di base colpisce con calci e pugni un 87enne

  • "Assalto" all'ipermercato per le offerte pasquali: assembramenti, arrivano i carabinieri

  • Coronavirus, muore 40enne positivo. Stretta su Pasqua e Pasquetta: “Nessuna gita consentita”

  • Epidemia da Covid-19: cinque decessi in provincia di Lecce, 18 nuovi casi

  • Incendiano l’auto di un 33enne: ma le videocamere immortalano la scena

  • Puglia, crescita lenta: nel Salento dieci nuovi casi, tre i decessi

Torna su
LeccePrima è in caricamento