Due automobili a fuoco vicino alla Villa comunale: una è di un carabiniere

Sul posto vigili del fuoco e polizia. Da chiarire quanto avvenuto. Secondo una testimonianza, sarebbe stato visto fuggire un giovane

LECCE – Le fiamme hanno avvolto in parte due autovetture, questa sera, attorno alle 21,30, nel pieno centro di Lecce. E’ successo lungo via Felice Cavallotti, all’altezza dell’edificio che ospita il I° circolo didatti “Cesare Battisti”, nella corsia che risale verso viale Guglielmo Marconi. Decine di automobilisti e pedoni si sono trovati a passare in quel momento nei pressi del punto dove s’è scatenato il rogo, chiamando subito i numeri d’emergenza. Sul posto, in breve, è arrivata una squadra di vigili del fuoco dalla caserma di viale Giuseppe Grassi, oltre a una volante di polizia. Si è fermata anche una pattuglia di militari della guardia di finanza.

Le fiamme hanno riguardato la parte anteriore di una Jeep Compass e quella posteriore di una Peugeot. Entrambe le autovetture erano regolarmente parcheggiate, in un punto molto vicino a via Salvatore Trinchese, nella zona che collega le due piazze principali del capoluogo, Giuseppe Mazzini e Sant’Oronzo. Le cause che hanno provocato il rogo sono al momento da accertare, anche se, secondo una testimonianza raccolta sul posto, pochi istanti prima che si scatenassero le fiamme, sarebbe stato visto un giovane fuggire, dopo aver lanciato un oggetto o, forse, versato qualcosa, scatenando il rogo sul cofano della Jeep, che si sarebbe così esteso al veicolo parcheggiato accanto. La Jeep, peraltro, è di un carabiniere da qualche tempo di stanza a Galatina e che in precedenza ha operato nel capoluogo. 

L’incendio è stato domato prima che si propagasse ulteriormente, ma ha comunque provocato danni non indifferenti alle due vetture. Il tratto è stato chiuso momentaneamente al traffico, a partire dalla rotatoria di via Giuseppe Garibaldi, nei pressi della Villa comunale, in direzione di viale Cavallotti (restando regolarmente aperto il tratto nel senso opposto, verso via XXV Luglio). Saranno ora i filmati delle videocamere a completare il quadro investigativo.

Potrebbe interessarti

  • I rimedi fai da te contro la micosi alle unghie

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • Rimedi contro gli scarafaggi

  • Paleo dieta: come funziona e cosa mangiare

I più letti della settimana

  • Scontro fra più veicoli sulla statale 274, muore donna travolta da un autocarro

  • Muore la ragazza sbalzata dallo scooter: indagati due 14enni

  • Il malore improvviso, la caduta sull'asfalto. E poi arrivano gli angeli del 118

  • Batte con violenza fra collo e schiena sul fondale basso, 22enne in codice rosso

  • "Quell'uomo era morto. Una forza interiore mi ha spinto ad andare avanti"

  • Suv fuori controllo punta su di lei: con istinto felino la donna si mette in salvo

Torna su
LeccePrima è in caricamento