Evade dai domiciliari, in carcere. Aveva appena patteggiato per spaccio

Un 39enne leccese nei guai. A rintracciarlo fuori di casa sono stati i carabinieri. Nei giorni precedenti già una condanna

LECCE – Solo pochi giorni prima, il 19, aveva patteggiato due anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti davanti al giudice Michele Toriello. E si sarebbe dovuto trovare ancora ai domiciliari. Ma, nel corso di un controllo, avvenuto sabato, non è stato trovato in casa. Una volta rintracciato, è stato arrestato ed è finito in carcere.

VIADANA PIERPAOLO-2Nemmeno il tempo di smaltire il precedente, e già nuovi problemi con la giustizia per Pierpaolo Viadana, 39enne di Lecce. A fermarlo sono stati  carabinieri della Sezione radiomobile della compagnia di Lecce, durante un controllo ordinario delle persone che hanno a carico misure privative della libertà personale. Scoperto che si era allontanato arbitrariamente dalla  propria abitazione, nel rione Santa Rosa, sono partite le ricerche. Poco dopo, Viadana è stato rintracciato e arrestato con l’accusa di evasione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Viadana era stato arrestato a dicembre, durante un controllo dei carabinieri che, nella sua abitazione, trovarono 126 grammi di marijuana, più materiale per il confezionamento, nascosti in un’intercapedine fra il muro e un mobiletto del bagno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Fra serra e casa una piccola fabbrica della marijuana: arrestato

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

  • Spaccio di stupefacenti, armi e rapine, in 23 davanti al giudice

  • Il maltempo concede il bis: sferzata di grandine e pioggia sul Salento

Torna su
LeccePrima è in caricamento